giovedì 30 aprile 2020

Gian Mario Fragomeli: “La canzone "Bella ciao" abbia un riconoscimento istituzionale”

Il deputato lecchese del Pd presenta una proposta di legge e dice: “La sua esecuzione segua quella dell’inno nazionale in occasione delle cerimonie per i festeggiamenti di ogni 25 Aprile”
Basta strumentalizzazioni da parte delle destre: la canzone Bella ciao è espressione popolare dei più alti valori alla base della nascita della nostra Repubblica ed è quindi patrimonio di tutte le forze democratiche. Per questo ho presentato oggi una proposta di legge affinché ne venga riconosciuto il valore istituzionale e la sua esecuzione sia affiancata a quella dell’inno nazionale in occasione delle cerimonie per la Festa della Liberazione”.

La Icma di Mandello Lario aderisce alla campagna “#iopagoifornitori”

Marco Nigrelli, direttore marketing e comunicazione: “E’ una buona pratica che speriamo possa essere seguita da altre imprese, per proiettarsi verso una rapida ripresa”
Marco Nigrelli, direttore marketing e comunicazione della "Icma".
Rispettare i termini di pagamenti nei confronti dei fornitori è fondamentale soprattutto in un momento di difficoltà come quello che il sistema economico sta vivendo a causa della situazione legata all’emergenza coronavirus. Ne sono convinti i dirigenti di Icma, azienda di Mandello Lario che dal 1933 nobilita la carta destinata al packaging dei marchi del lusso, con proposte uniche e creative, e che aderisce con convinzione alla campagna #iopagoifornitori promossa dall’Associazione industriale bresciana e ideata dall’imprenditore Alfredo Rabaiotti.

Mandello, lunedì in piazza torna il mercato. Ecco tutte le regole da rispettare

Saranno presenti esclusivamente bancarelle con generi alimentari. Dal 4 maggio novità anche per la ristorazione, ma sarà consentito soltanto l'asporto
(C.Bott.) La cosiddetta “fase 2” legata all’emergenza coronavirus è alle porte e anche il mercato di Mandello riparte. Il 4 maggio le bancarelle torneranno nella zona a lago del paese - appunto come ogni accadeva ogni lunedì fino allo “stop” dello scorso mese di marzo - ma soltanto per la vendita di generi alimentari.

L’arte al tempo del coronavirus. Ecco le "città d’oro" del mandellese Gerardo Gaddi


Il mandellese Gerardo Gaddi nel suo studio in via Dante.
(C.Bott.) L’arte al tempo del coronavirus. Quando cioè è possibile trasformare le settimane di forzato lockdown e di distanziamento sociale in utili occasioni per dedicare impegno, fantasia e creatività appunto all’arte e, nello specifico, al disegno.

Anna Migliarese e le icone del design. “Vi presento il mio progetto culturale”

La trentenne di Abbadia Lariana realizza grafiche di oggetti che negli anni sono divenuti autentici simboli di un’epoca che non c’è più
Anna Migliarese, trentenne designer di Abbadia Lariana.
di Claudio Bottagisi
La Vespa e la penna Bic, la Moka e i vecchi televisori portatili. E altro ancora. Illustrazioni e oggetti che in molti casi si ritrovano nelle case di ciascuno e che con il passare degli anni sono divenuti vere e proprie icone, o comunque simboli di un’epoca che non c’è più.

mercoledì 29 aprile 2020

Varenna, lunedì 4 maggio riaprono il cimitero e la piattaforma ecologica

Il Comune di Varenna comunica la riapertura, a partire da lunedì 4 maggio, del cimitero e della piattaforma ecologica, quest’ultima secondo gli orari consueti (lunedì 8.30-10.30, mercoledì 8.30-10.30, sabato 9-14).

I cimiteri di Abbadia e Lierna riapriranno lunedì 4 maggio, quelli di Mandello giovedì 7

La Provincia aveva individuato nel 4 maggio la data per la possibile riapertura dei cimiteri in tutti i comuni del Lecchese, lasciando peraltro ai sindaci la discrezionalità di decidere se interrompere il provvedimento di chiusura al pubblico, in atto quasi ovunque da almeno un mese e mezzo, subito da lunedì prossimo oppure nei giorni successivi.

In un video la preghiera di don Michele Gianola per la Giornata mondiale per le vocazioni

Il sacerdote di Abbadia Lariana esercita il suo ministero a Roma ed è direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni della Cei
Don Michele Gianola
(C.Bott.) Un mosaico di volti e di voci per un’unica invocazione, preparata per la 57.ma Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni proclamata per domenica 3 maggio. Un video in cui sacerdoti, suore, laici, giovani, adulti e bimbi recitano ciascuno poche parole, fino a formare appunto un’unica preghiera dal titolo “Datevi al meglio della vita”.

Da lunedì 4 maggio riaprono i cimiteri e i mercati alimentari all’aperto

Il presidente della Provincia, Claudio Usuelli, e il sindaco di Lecco Virginio Brivio, dopo essersi confrontati con la prefettura e con i sindaci dell'intero territorio annunciano che a partire da lunedì 4 maggio sarà possibile raprire i cimiteri, i mercati alimentari e le casette dell’acqua in tutti i comuni, con la raccomandazione di indossare le mascherine, di mantenere le distanze di sicurezza e di evitare qualsiasi tipo di assembramento.

Abbadia Lariana. Il centro di raccolta rifiuti aperto oggi e sabato 2 maggio

E’ stato predisposto ad Abbadia Lariana il nuovo calendario relativo alle aperture del centro comunale di raccolta dei rifiuti, situato in via per Novegolo, per questa settimana.

Auser in lutto per la morte di Massimo Bozino, presidente della sezione di Dervio

Intanto l’associazione di volontariato si prepara a riaprire in sicurezza le proprie sedi a Lecco e sul territorio
Massimo Bozino, morto all'età di 82 anni. Era presidente dell'Auser di Dervio.
Lutto per l’Auser provinciale per la scomparsa di Massimo Bozino, presidente della sezione di Dervio dell’associazione di volontariato. 82 anni, Bozino era stato sottoposto di recente a un delicato intervento chirurgico.

martedì 28 aprile 2020

La Polizia associata “Alto Lario” ottiene un finanziamento di 20.000 euro

Saranno acquisiti un gommone per i controlli sul lago, apparati radio per il collegamento tra le pattuglie, tre defibrillatori portatili e l’armadio blindato per le armi di ordinanza degli agenti di Dervio
Il Corpo di polizia associata “Alto Lario” ha ottenuto un bando di oltre 20mila euro, con una copertura dell’80% della richiesta, per il finanziamento dell’acquisto di strumentazioni funzionali all’attività da svolgere. In particolare è stato finanziato l’acquisto di un gommone per i controlli sul lago, funzione sempre più importante nel contesto attuale e in considerazione della sempre maggior presenza di natanti e bagnanti.

“Abbadia’s got talent”. Inviate i video entro venerdì 1° maggio al 366-10.91.542

C’è tempo fino a venerdì prossimo, 1° maggio, per inviare i video in vista dell’edizione 2020 dell’“Abbadia’s got talent”, appuntamento che lo scorso anno aveva visto oltre 40 artisti in erba esibirsi sul palco del teatro dell’Oratorio “Pier Giorgio Frassati”.

Mandello. Motoraduno internazionale di settembre a rischio? La decisione a fine maggio

Entro fine anno l'intento è comunque quello di proporre un evento che costituisca un richiamo per gli appassionati
(C.Bott.) Settembre per Mandello è da anni, per tradizione, anche il mese del motoraduno internazionale, che richiama sul Lario migliaia di centauri e di fedelissimi della Guzzi. Quest’anno su quella che dovrebbe essere l’edizione che precede l’appuntamento del 2021 con il centenario della Casa dell’Aquila vi è l’incognita rappresentata dagli sviluppi dell’emergenza sanitaria tuttora in atto non soltanto a livello nazionale ma di fatto in tutta Europa e ben oltre i confini del Vecchio continente.

Emanuela Lonardi, da Abbadia Lariana all’Olanda per fare la biologa

“Per il “patentino di immunità” servirebbero sia i test sierologici sia i tamponi, ripetuti e confermati. Se il test è positivo e il tampone negativo, allora non si è più contagiosi. Per il vaccino, invece, credo occorrano tempi più lunghi”
Emanuela Lonardi con i suoi tre figli Corinna, Marco e Nicolò.
di Claudio Bottagisi
Era partita per l’Olanda vent’anni fa dopo aver studiato Biologia all’Università di Padova e avere ottenuto una borsa di studio. Nei Paesi Bassi sarebbe dovuta rimanere per un periodo di sei mesi, ma in realtà da quella terra nel Nord-ovest dell’Europa Emanuela Lonardi non si è più staccata.

Trail delle Grigne Sud, “congelata” l’edizione 2020. “Ora le priorità sono altre”

Il comitato organizzatore dell’affascinante gara di corsa in montagna programmata per fine settembre sospende le iscrizioni, ma una decisione definitiva verrà presa a fine agosto
(C.Bott.) La scure del coronavirus si abbatte anche sul Trail delle Grigne Sud, preziosa opportunità per valorizzare il territorio lariano e le sue montagne e, per i sempre più numerosi e appassionati runners, affascinante sfida appunto attraverso i sentieri delle Grigne.

lunedì 27 aprile 2020

Varenna. “Sport per la vita” dona al Comune duecento mascherine chirurgiche

La distribuzione avverrà nell’atrio del palazzo municipale mercoledì 29 e giovedì 30 aprile
Il gruppo “Sport per la vita”, con la propria iniziativa benefica significativamente denominata “Andiamo a vincere!”, ha donato 200 mascherine chirurgiche all’amministrazione comunale di Varenna.

“Lecco 2020”, il raduno alpino del II Raggruppamento rinviato al 2021

Il raduno del II Raggruppamento Lombardia e Emilia Romagna “Lecco 2020” in programma per il prossimo ottobre è stato rinviato al 2021. Lo ha stabilito il consiglio direttivo nazionale dell’Ana, che ha accolto favorevolmente la proposta ricevuta dai quattro raggruppamenti.

Recuperato il portafogli perso ieri dalla coppia mandellese all’Iperal

La bella notizia le è arrivata stamattina. Una telefonata e l’annuncio che il portafogli che aveva smarrito ieri all’Iperal di Mandello è stato trovato.

Bruno Volpi e i coniugi Adele e Franco Gianola, “santi della porta accanto”

I loro nomi, i loro volti e le loro storie insieme a quelli dei “testimoni della fede” presentati nella mostra “Sui loro passi” voluta dal Sinodo diocesano
Franco Gianola e Adele Croci di Abbadia Lariana.
di Claudio Bottagisi
Una mostra denominata “Sui loro passi” e dedicata ai “testimoni della fede”. A proporla è stato il Sinodo diocesano, che l’ha allestita a Como presso il Centro pastorale “Cardinal Ferrari”, in viale Cesare Battisti.

domenica 26 aprile 2020

Coppia mandellese perde il portafogli all’Iperal: “Restituiteci almeno i documenti”

Era con il marito all’Iperal di Mandello oggi pomeriggio intorno alle 14.30. Fatta la spesa, si è presentata alla cassa per pagare e a quel punto si è accorta di non essere più in possesso di uno dei due portafogli che aveva con sé, per l’esattezza quello del marito. Si è affrettata a rifare le corsie appena percorse, ma senza risultato. E’ stato anche diffuso l’annuncio all’interno del supermercato, ma invano. Del portafoglio nessuna traccia. Protagonisti della disavventura i coniugi mandellesi Carmen e Carlo Cameroni.

Il vescovo ai fedeli della diocesi: “Si avvicina la fase 2, fate proposte ai vostri parroci”

Accanto a lui stamattina nel santuario di San Fermo della Battaglia don Ferruccio Ortelli, già parroco a Somana di Mandello. Monsignor Oscar Cantoni: “La nostra vita di servizio e di amore donato in questo tempo tornerà a pulsare”
Don Ferruccio Ortelli accanto al vescovo Oscar questa mattina all'altare del santuario di San Fermo della Battaglia.
(C.Bott.) Un gesto di vicinanza e al tempo stesso di riconoscenza nei confronti del personale sanitario e di tutte le persone che, a maggior ragione in questo tempo di emergenza, assicurano il regolare funzionamento degli ospedali.

Mandello. Conad e Iperal, da martedì raccolta di alimenti per le famiglie bisognose

Predisposto anche il calendario per il ritiro della pensione presso l’ufficio postale in base all'iniziale del cognome
Da martedì 28 aprile e fino a sabato 2 maggio presso i supermercati Conad e Iperal di Mandello sarà allestito un punto di raccolta alimenti da destinare alle famiglie del territorio comunale che, a causa dell’emergenza Covid-19, si trovano in difficoltà. Chiunque potrà così acquistare qualcosa in più tra i generi alimentari essenziali e lasciarli poi nell’apposito carrello.

Vuoi partecipare all’“Abbadia’s got talent”? Manda il tuo video entro il 1° maggio

(C.Bott.) All’edizione dello scorso anno, la seconda dopo quella inaugurale del 2018, si era accompagnato un bellissimo successo, con 25 esibizioni e oltre 40 artisti in erba a esibirsi sul palco del teatro dell’Oratorio “Pier Giorgio Frassati” davanti a un folto pubblico.

Andrea Panizza: “Le Olimpiadi nel 2021? Mi farò trovare pronto, voglio esserci”

Il ventunenne mandellese, già campione del mondo di canottaggio, affronta queste settimane di emergenza sanitaria allenandosi nella sua casa di Olcio
Andrea Panizza in allenamento nella sua casa a Olcio di Mandello.
di Claudio Bottagisi
Doveva essere l’anno delle Olimpiadi, doveva essere - quella del 2020 - l’estate dei sogni per tutti gli atleti chiamati a prendere parte ai Giochi di Tokyo. Dovevano essere, questi, i mesi primaverili in cui impostare strategie e mettere a punto la preparazione in vista proprio del grande appuntamento programmato dal 24 luglio al 9 agosto. Niente di tutto questo. E’ l’anno del Covid-19, dell’emergenza sanitaria che ha fatto saltare o, nella migliore delle ipotesi, rinviare (è il caso ad esempio appunto della kermesse olimpica) praticamente tutti gli eventi in calendario a iniziare da quelli sportivi, senza esclusione di disciplina.

Bellano assegna le borse di studio agli alunni più meritevoli. Sei i riconoscimenti

Il messaggio del sindaco, Antonio Rusconi, per l’anniversario della Liberazione: “La sofferenza è grande ma usciremo da questa emergenza e, oggi come 75 anni fa, rinasceremo”
A Bellano è usanza, in concomitanza con la celebrazione dell’anniversario della Liberazione, distribuire le borse di studio agli alunni che si sono distinti nel corso del precedente anno scolastico. Quest’anno, nonostante l’emergenza coronavirus abbia costretto tutte le pubbliche amministrazioni a tenere cerimonie in forma per così dire privata, la tradizione si è rinnovata. Non appunto con una cerimonia pubblica bensì con la consegna delle “borse” tramite bonifico bancario. A beneficarne sono stati Marta Guerci, Carlotta Pennati, Sofia Del Pra, Nicolò Vergottini, Francesca Orio e Filippo Fusoni.

sabato 25 aprile 2020

Il sindaco di Varenna: “Ora dobbiamo guarire le ferite, come dopo la Liberazione”

Alla Montagnetta di Fiumelatte ricordato oggi il sacrificio dei sei partigiani fucilati l’8 gennaio 1945
Anche Varenna ha ricordato oggi la liberazione dal nazifascismo con una cerimonia privata ma particolarmente sentita. La commemorazione si è svolta con la collaborazione del gruppo comunale di Protezione civile e della sezione Alpini di Varenna presso la Montagnetta di Fiumelatte. Lì, il mattino dell’8 gennaio 1945, mentre venivano tradotti alla questura di Como sei partigiani furono uccisi dagli uomini della Brigata nera.

Dervio. Il sindaco Cassinelli: “La libertà, valore da tramettere alle future generazioni”

Questo il messaggio diffuso dal sindaco di Dervio, Stefano Cassinelli, in occasione delle celebrazioni dell’anniversario della Liberazione:
“25 Aprile singolare anche a Dervio per la situazione che il mondo intero sta vivendo, ma non per questo meno importante per il nostro Paese. Anzi, la mancanza di libertà che stiamo provando rinchiusi nelle case è un’occasione per tutti per riflettere su quanto la libertà sia un valore assoluto da difendere e su quanto la libertà donataci da chi ha lottato contro il nazifascismo sia un valore da trasmettere alle future generazioni.

“Vivere Lierna” scrive alla maggioranza: “Dove sono i fatti concreti?”


Dai consiglieri di minoranza della lista civica “Vivere Lierna” riceviamo e pubblichiamo:
Nel consiglio comunale a porte chiuse del 3 marzo noi consiglieri di minoranza avevamo espresso e offerto alla maggioranza la volontà di affrontare tutti insieme l’emergenza Covid-19.

Colico e il 25 Aprile. Il sindaco: “Dobbiamo essere uniti e solidali. E rispettiamo le regole”

"Oggi, 25 aprile 2020, ricordiamo la liberazione del nostro Paese dal buio della storia. Settantacinque anni fa giovani e anziani, uomini e donne, civili e militari, alleati e partigiani, con fatica, dolore e con la loro stessa vita hanno riconquistato la libertà. Ora noi dobbiamo onorarne la memoria e raccoglierne il testimone per non vanificare il loro sacrificio".

Mandello, cadono calcinacci dalla volta. Chiuso il sottopasso ferroviario

Sottopasso ferroviario temporaneamente chiuso a Mandello per la caduta di calcinacci. Il provvedimento è stato adottato dal Comune a seguito appunto dello “sfondellamento della volta”.

Il sindaco di Abbadia Lariana: “Libertà ora significa attesa. E speranza”

Il messaggio di Roberto Azzoni per il 25 Aprile: “Le privazioni di oggi, che ci sembrano tanto grandi e insuperabili, sono infinitesime rispetto a quelle provate durante il regime nazifascista”
Roberto Azzoni, sindaco di Abbadia Lariana.
Questo il messaggio del sindaco di Abbadia Lariana, Roberto Azzoni, per la ricorrenza del 25 Aprile:
“Festeggiamo il 75.esimo anniversario della Liberazione senza cerimonie pubbliche e sfilate a causa dell’emergenza sanitaria in atto che ha messo in ginocchio il nostro e tanti altri Paesi.

E’ il 25 aprile. La mandellese Giulia Zucchi scriveva: “Dobbiamo far vivere la storia”

Un gruppo di partigiani a Era in una foto del 1944.
(C.Bott.) E’ il 25 aprile, settantacinquesimo anniversario della liberazione dal nazifascismo. Di quella data, appunto il 25 aprile 1945, parlava Giulia Zucchi, uno dei simboli della lotta partigiana mandellese, nel libro Giulia - Un duro percorso di vita "da Somana a Poada" dato alle stampe nel 1999.

Mandello, il 25 Aprile e l’emergenza: “Ognuno di noi sarà responsabile di questa rinascita”

Il messaggio del sindaco, Riccardo Fasoli: “Gli anni che precedettero il 1945 videro i nostri nonni, gli stessi che oggi sono messi a dura prova da questo nemico invisibile, limitati nella libertà di affermare i propri diritti, le proprie opinioni”
Riccardo Fasoli, sindaco di Mandello.
(C.Bott.) La deposizione di corone di alloro alle lapidi e ai monumenti ai caduti presenti nel capoluogo e nelle frazioni da parte del sindaco, Riccardo Fasoli, poi la visita del primo cittadino al cimitero per un momento di raccoglimento.

Bellano, imbrattata la lapide di San Grato. Il sindaco: “Uniti contro quella mano codarda”

Oggi, alle celebrazioni per l'anniversario della Liberazione, Antonio Rusconi indosserà una mascherina tricolore
La fascia e la mascherina tricolore che il sindaco di Bellano indosserà oggi, anniversario della Liberazione.
A poche ore dalla celebrazione del 25 Aprile un’amara scoperta: la lapide di San Grato imbrattata. Una “ferita”, per Bellano e i bellanesi, ma la determinazione e la volontà di rispondere, proprio nel giorno in cui viene ricordato il settantacinquesimo anniversario della Liberazione, a un gesto tanto insensato quanto incivile.

venerdì 24 aprile 2020

Lario Reti Holding acquisisce la gestione della casetta dell’acqua di Lierna

Restano valide le tessere comunali già in uso. Vengono adeguate le tariffe: 5 centesimo al litro
La casetta dell’acqua situata in via Parodi a Lierna, nelle immediate vicinanze dell’edificio scolastico, cambia gestione. In virtù di un accordo stipulato con il Comune, d’ora in avanti sarà infatti Lario Reti Holding a occuparsi della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto.

Sacerdoti valtellinesi si mobilitano per sostenere il “Morelli” di Sondalo

Aggiungendo a una mensilità dello “stipendio” le offerte dei laici sono stati raccolti 50mila euro
Una mensilità del proprio “stipendio” da sacerdoti per sostenere l’ospedale “Eugenio Morelli” di Sondalo e acquistare materiale sanitario indispensabile per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Dervio. Rifacimento argini torrente Varrone, lavori ai blocchi di partenza

“Tempo poche settimane e a Dervio prenderanno il via gli interventi di rifacimento delle sponde del torrente Varrone e dello svasamento dell’alveo”. Lo afferma l’assessore ai Lavori pubblici, Sandro Cariboni, che spiega: “Regione Lombardia ha destinato al Comune di Dervio 80mila euro per realizzare gli interventi sul Varrone, torrente che ricade nel reticolo primario per cui della stessa Regione, al fine di velocizzare le opere affidando la progettazione e l’appalto al Comune stesso”.

Don Ferruccio Ortelli concelebrerà domenica 26 con il vescovo Oscar Cantoni

Fu parroco a Somana di Mandello dal ’92 al ’99. La messa avrà inizio alle 10 e sarà trasmessa in diretta da Espansione Tv
Don Ferruccio Ortelli in una foto che lo ritrae con il vescovo Clemente Gaddi.
Parroco a Somana di Mandello dal 1992 al 1999, è dal 2011 alla guida della parrocchia di San Fermo della Battaglia, nel Comasco. Domenica prossima, 26 aprile, don Ferruccio Ortelli affiancherà il vescovo Oscar Cantoni nella celebrazione “a porte chiuse” della messa della III domenica del tempo di Pasqua che sarà celebrata proprio a San Fermo nel santuario dedicato ai santi Fermo e Lorenzo.

“Cara el me curunavirus…”. Il Consorzio Alpe di Era dedica una poesia dialettale al Covid-19

(C.Bott.) Al tempo del coronavirus e dell’emergenza sanitaria una poesia dialettale dedicata proprio al Covid-19. Una composizione in cui l'autore - l'ingegner Dario Comini, referente tecnico del “Consorzio Alpe di Era” che ha sede a Somana di Mandello - si rivolge proprio al virus per dirgli delle ferite che ha aperto in ciascuno di noi, di come ha cambiato modalità e stili di vita di tutti, delle morti che ha causato senza che quanti hanno perso la loro battaglia potessero ricevere un degno ultimo saluto da familiari e amici.

Claudio Chiappucci resta in sella, neppure l’emergenza ferma “el diablo”

L’ex grande campione del pedale sta partecipando al Giro d’Italia virtuale. “Mi alleno e ho perso anche 4 chili”
Luglio 1992, Claudio Chiappucci vince al Tour la tappa del Sestrière dopo una fuga di 200 chilometri.
di Claudio Bottagisi
Nel suo palmarès di campione del ciclismo figurano una Milano-Sanremo vinta nel 1991, due Giri del Piemonte, tre tappe al Tour de France (corsa che lo vide vestire per alcune tappe anche la maglia gialla) e una al Giro d’Italia, dove in un’edizione si aggiudicò la maglia ciclamino della classifica a punti. Secondo al Mondiale di Agrigento del ’94, aveva occupato il secondo posto anche nella classifica generale della Grande boucle del ’90, primo italiano a salire sul podio dal 1972, quando Felice Gimondi fu appunto a sua volta secondo alle spalle del “cannibale” Eddy Merckx. Al Tour fu secondo anche nel ’92, mentre nell’edizione del ’91 aveva chiuso al terzo posto della classifica generale.

giovedì 23 aprile 2020

Varenna, nuovi buoni spesa per la solidarietà alimentare. Domande entro giovedì 30

E’ stato pubblicato a Varenna il secondo bando per i buoni spesa in aiuto alle persone che maggiormente stanno riscontrando difficoltà economiche per far fronte alle spese primarie in questo periodo di emergenza.

Lecco. Il Gruppo aiuto mesotelioma onora le vittime dell’amianto e del Covid-19

Domenica 26 aprile alle 9, nella Basilica di San Nicolò, sarà celebrata una messa trasmessa in diretta streaming
Domenica prossima 26 aprile, alle ore 9, nella Basilica di San Nicolò a Lecco verrà celebrata una messa a suffragio delle vittime dell’amianto. La celebrazione eucaristica sarà trasmessa in diretta streaming su “Unica Tv” e da “Lecco Fm” e sulla pagina Facebook https://m.facebook.com/gruppoaiutomesotelioma.org. Durante la celebrazione verrà letta la preghiera delle vittime dell’amianto.

Il sindaco: “Mascherine e guanti abbandonati? Semplicemente un comportamento da stupidi!”

Nel mirino anche chi non raccoglie gli escrementi dei cani: “Sono ignoranti. Siamo stanchi di gente incivile”
(C.Bott.) Una battaglia persa in partenza? Forse, ma mai disperare. Contro gli incivili (come chiamarli, diversamente?) che dopo averli utilizzati gettano per strada guanti e mascherine la sfida è certamente difficile, ma chissà che non vi sia anche qualcuno che prima o poi si renda conto di quanto maleducato sia un gesto simile.

Sala polivalente della “Gilardoni raggi X” all’ospedale da campo di Bergamo

In un servizio delle “Iene” su Italia Uno l’immagine dello shelter installato dall’azienda di Mandello Lario nella struttura allestita dall’Ana nazionale
Un'immagine del servizio delle "Iene" andato in onda martedì sera su Italia Uno.
(C.Bott.) Un servizio televisivo per raccontare le fatiche, l’impegno e le mille emozioni vissute dagli alpini all’ospedale da campo allestito dall’Ana nazionale alla Fiera di Bergamo nelle settimane dell’emergenza coronavirus. E per dire della generosità di cui ancora una volta le penne nere hanno dato prova in un momento di così grande difficoltà per il Paese e in particolare proprio per la terra bergamasca, duramente colpita dai contagi da Covid-19 e che, più di ogni altra provincia, ha pagato in questa pandemia un altissimo prezzo in termini di vite umane.

Don Tommaso Frigerio: “Mi ritrovo a imparare quanto sia bello servire gli ultimi”

Il sacerdote cresciuto a Somana di Mandello, vicerettore per il biennio teologico del seminario di Bergamo, svolge in queste settimane l’incarico di cappellano in una Rsa del capoluogo orobico
Don Tommaso Frigerio, cresciuto a Somana di Mandello, sacerdote dal 2012.
(C.Bott.) Lui è don Tommaso Frigerio, classe 1976, cresciuto a Somana di Mandello Lario e dopo la sua ordinazione sacerdotale, datata 2012, chiamato a svolgere il suo ministero nella diocesi di Bergamo. Fino al 2018 è stato vicario parrocchiale, incaricato della pastorale giovanile presso la parrocchia di Chiuduno, alle porte della Valcalepio. Due anni fa il vescovo gli ha chiesto di occuparsi della formazione dei seminaristi in qualità di vicerettore per il biennio teologico del seminario del capoluogo orobico. “Per me, “somanello” - dice don Tommaso - è stato motivo di orgoglio poter abitare e operare nella struttura che il vescovo Clemente Gaddi, nativo proprio di Somana, ha tanto desiderato e portato a compimento”.

mercoledì 22 aprile 2020

Lierna e l’emergenza coronavirus. In funzione da oggi la nuova auto elettrica

Il vicesindaco di Lierna Simonetta Costantini e l'assessore Jacopo Gentilini accanto alla nuova auto elettrica.
E’ in funzione da oggi  a Lierna la Renault Zoe, autoveicolo totalmente elettrico messo a disposizione del Comune, in comodato d’uso gratuito, da E-Vai.

Mandello. Ci risiamo, mascherine e guanti abbandonati in piazza Matilde Carcano!

La prima sollecitazione a mettere da parte la maleducazione e a ritrovare un po’ di quel senso civico di cui anche a Mandello si avverte sempre più frequentemente la mancanza è caduta evidentemente nel vuoto.

Adottare oggi i “frutti” di domani. Musica e solidarietà a favore di Cascina don Guanella

L’iniziativa  si deve al maestro Carlo Rinaldi, da anni sostenitore del progetto di agricoltura sociale portato avanti a Valmadrera dalla comunità educativa lecchese
(C.Bott.) Il progetto è racchiuso in un sito Internet con una denominazione significativa - www.rinascite.club - e a volerlo è stato Carlo Rinaldi, musicista e direttore del Sankofa gospel ensemble di Milano, che con la sua iniziativa auspica per tutti appunto una rinascita una volta lasciata alle spalle l’emergenza coronavirus.

500mila euro a Calolzio, 100mila a Lierna. Ghezzi e Stefanoni: “Una speranza per tutti”

Ci sono anche i Comuni di Lierna e Calolziocorte tra i destinatari degli stanziamenti decisi dalla Regione, che ha deliberato l’assegnazione complessiva di 400 milioni di euro per le province e appunto i comuni lombardi. Per Calolzio la somma stanziata è di 500mila euro, per Lierna di 100mila.