sabato 18 maggio 2019

Europei canottaggio. Fasoli e Mantegazza in finale, Passini e Compagnoni ai recuperi

Finale raggiunta per il "quattro con" azzurro di Simone Fasoli e Simone Mantegazza.

Italia avanti con sei barche ai campionati europei di Essen, in Germania, dopo il primo turno di qualificazioni. Nelle batterie di questa mattina ha raggiunto la finale, con la seconda piazza dietro la Turchia, il “quattro con” maschile di Simone Fasoli (Moto Guzzi), Riccardo Venturi (Cus Ferrara), Leopoldo Graf Von Rex (Sc Firenze) e Simone Mantegazza (Moto Guzzi), timoniere Emanuele Capponi (Fiamme Gialle).

Al via, l’armo azzurro ha preso il comando delle operazioni, per poi vedersi rimontare dall’equipaggio turco, peraltro mai perso di vista dai nostri, secondi sul traguardo ad appena un secondo di distacco.
Il "quattro senza" femminile di Ilaria Compagnoni (seconda da destra) è ai recuperi.
Sono invece chiamati a disputare i recuperi di oggi pomeriggio il “due senza” femminile di Nadine Agyemang-Heard e Arianna Passini (terze in batteria dietro Repubblica Ceca e Germania, ma davanti a Spagna e Danimarca) e il “quattro senza” di Matilde Barison (Gavirate), Serena Mossi, Ilaria Compagnoni (Lario) e Greta Schwartz (Gavirate), seconde alle spalle della Turchia e davanti a Romania e Spagna.

Nessun commento:

Posta un commento