mercoledì 22 maggio 2019

“Noi per Lierna”: “Nessuna promessa personale ma solo il bene del nostro paese”


Dopo l’ultimo intervento di “Vivere Lierna”, ecco oggi la nota di chiusura della campagna elettorale della lista “Noi per Lierna” e del suo candidato sindaco, Silvano Stefanoni:
Un grande lavoro, costante e impegnato, ci ha dato la possibilità di proporre un ottimo programma elettorale, un gruppo coeso e competente. Anche, ma soprattutto per questo, provo rammarico nel venire a sapere che in paese si vada dicendo che un cieco non possa essere sindaco.
La prima parlamentare italiana cieca, Vanda Dignani Grimaldi, classe 1930, eletta a Montecitorio tra il 1983 e il 1992, l’onorevole Raffaele Farigu, 1987-1994, il primo membro di governo cieco, senatore Vincenzo Zoccano, sottosegretario pentastellato dal 2018, Federico Borgna, sindaco di Cuneo dal 2012 al 2017, successivamente rieletto e attualmente in carica, nonché attuale presidente della Provincia di Cuneo. In questo modo voglio rispondere a tali dicerie.
Nella vita, come nell’urna elettorale, superare il pregiudizio sulla cecità è comprensibilmente difficile, perché vuol dire andare oltre gli stereotipi ed essere all’avanguardia. Significa considerare prima la  persona della sua disabilità. Implica comprendere che il rispetto, la fiducia, l’onestà, l’ascolto, l’empatia, la  resilienza non sono condizionati dalla vista. Al contrario, un’azione non cristallina spesso non prima, ma sicuramente dopo, è sotto gli occhi di tutti e purtroppo per sempre!
Vi chiediamo la fiducia. La lista “Noi per Lierna” vuole il tuo voto. Cos’è disposta a dare in cambio? Sicuramente non favori, non privati interessi, non promesse personali ma piuttosto il bene di Lierna. Vuole essere al servizio di tutti i cittadini, vuole ascoltare e soddisfare i bisogni e le esigenze di anziani, adulti, giovani e bambini; in particolar modo vuole occuparsi di chi è più fragile.
Ti garantisce onestà e trasparenza. Non ti promette l’impossibile, ma ti assicura per i prossimi cinque anni il massimo impegno per portare a termine progetti concreti e realizzabili. Abbiamo infatti idee concrete, crediamo e puntiamo sulla comunicazione e l’ascolto, vogliamo rendere ancora più piacevole la permanenza turistica, vogliamo tutelare le persone con fragilità, vogliamo costruire insieme ai giovani il nostro futuro.
“Noi per Lierna”

Nessun commento:

Posta un commento