venerdì 17 maggio 2019

“Living Land”. Abbadia Lariana lancia il progetto “Util’estate 2019”

Il Comune di Abbadia Lariana, in collaborazione con l’Ufficio di piano dell’Ambito di Bellano, propone anche quest’anno “Util’estate”, attività estive per i giovani nell’ambito del progetto “Living Land”.

L’iniziativa si rivolge alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra i 15 e i 19 anni che desiderano cimentarsi in un’esperienza di crescita personale e di utilità per la comunità.
I partecipanti, in gruppo di 8-10, svolgeranno per due settimane interventi di riqualifica e manutenzione di alcune aree a uso pubblico. I gruppi saranno coordinati da una figura tutor che garantirà un’attenzione educativa nello svolgimento delle attività, consentendo ai ragazzi di vivere un’esperienza costruttiva e stimolante in cui mettere in gioco le proprie competenze al fianco di altri coetanei.
“Util’estate” si svolgerà ad Abbadia dal 17 al 28 giugno (10 giorni lavorativi), dal lunedì al venerdì, indicativamente dalle ore 8 alle 15. Sarà garantito il pranzo, che verrà consumato insieme.
Al termine dell’esperienza, a ogni partecipante sarà riconosciuto un buono acquisto del valore di 150 euro da utilizzare in alcune realtà commerciali.
Possono inoltrare domanda di partecipazione tutti coloro i quali hanno un’età compresa tra i 15 e i 19 anni e che siano residenti nel comune di Abbadia.
Questi i requisiti per prendere parte all’attività: essere disponibili e motivati a mettersi in gioco, garantire una continuità nell’impegno, essere disponibili al lavoro di gruppo e a rispettare le regole condivise, raggiungere in autonomia i luoghi i cui si svolgeranno le esperienze.
L’attività prevede un colloquio iniziale per la stesura e la condivisione del Patto educativo, previsto per martedì 11 giugno alle 17.30 presso la sala civica di Abbadia, in via Nazionale.
Le domande di partecipazione, disponibili sul sito web del Comune, dovranno essere consegnante a mano presso l’Ufficio protocollo del Comune di Abbadia entro e non oltre le ore 13 di lunedì 3 giugno. Alla domanda dovrà essere allegata copia della carta d’identità (in caso di minorenne anche del genitore).
La graduatoria verrà determinata in base all’ordine di consegna delle domande. Verrà data priorità a chi non ha già partecipato in passato ad altre iniziative promosse dal progetto "Living Land".
Per informazioni: Ufficio protocollo (0341-731.241) e Living Land - Marco Faggiano (320-41.73.058).

Nessun commento:

Posta un commento