lunedì 27 maggio 2019

Fusine. Ora è ufficiale, Monica Taschetti primo sindaco donna


Ora c’è anche l’ufficialità. Da oggi Monica Taschetti è il primo sindaco donna di Fusine, in provincia di Sondrio.
Assessore alla Cultura, all’istruzione e ai servizi alla persona nello scorso quinquennio amministrativo, guidava quest'anno la lista civica “Progetto Fusine”, unico schieramento in corsa appunto per il voto amministrativo.
381 i voti validi, con 18 schede bianche e due sole schede nulle, per una percentuale di votanti superiore alla soglia del 70 per cento.
Con Monica Taschetti siederanno in consiglio comunale Fabrizio Venturini (per lui 47 preferenze), Claudio Vanini (34), Elena Trutalli (33), Gabriele Baldo (26), Mattia Scarinzi (26), Mario Armanasco (24), Paola Viganò (23), Francesco Trutalli (22), Fabio Trutalli (18) e Paolo Poncini (18).
Nella foto, il nuovo sindaco Monica Taschetti al seggio con la presidente Daniela Trutalli, la segretaria Mariarosa Bonini e le scrutatrici Lorella Venturini, Susy Vattolo, Deborah Trutalli e Antonella Trutalli.

Nessun commento:

Posta un commento