venerdì 3 maggio 2019

Remo mandellese al 2° Meeting nazionale di Piediluco, voglia di stupire


(C.Bott.) Si presenta ancora decisamente nutrita (e, c’è da prevedere, agguerrita al punto giusto) la pattuglia di vogatori mandellesi impegnata nel prossimo fine settimana nel secondo Meeting nazionale Coop in calendario da oggi a domenica 5 maggio sul lago di Piediluco.

Saranno ben 1.700 gli atleti in gara. Insomma uno spaccato del remo italiano, intenzionato a mettersi in luce agli occhi degli osservatori federali che - seppur in assenza della Nazionale maggiore, a Sabaudia per gli Europei assoluti di fine maggio - seguiranno le performance degli equipaggi di ogni categoria. Sarà importante guardare in particolare agli Junior (maschili e femminili), considerato che a Meeting concluso verrà emanata la convocazione per la formazione della compagine che volerà a Essen, in Germania, dove il 18 e 19 maggio si disputerà il Campionato europeo di categoria.
Pattuglia mandellese piuttosto nutrita, si è detto, per questo secondo appuntamento della stagione agonistica 2019.
Nel “due senza” Ragazzi saranno in acqua Samuele Leandri e Simone Leandri della Canottieri Moto Guzzi, così come alla società remiera mandellese appartengono Alessio Meneghini e Gabriele Alippi, che a Piediluco gareggeranno nel “doppio” Ragazzi.
“Moto Guzzi” impegnata anche nel “due senza” Junior, dove a difendere i colori dell’Aquila saranno Simone Fasoli e Simone Mantegazza. Sempre tra gli Junior e sempre nel “due senza”, ma in campo femminile, riflettori puntati su Arianna Passini e Nadine Agyemang-Heard (portacolori della Canottieri Moltrasio) e su Ilaria Compagnoni, mandellese della “Lario”, che a Piediluco sarà in barca con Serena Mossi, a sua volta della società comasca.
Il “doppio” Junior maschile vedrà impegnato Simone Mantegazza della “Guzzi”. In barca con lui vi sarà Gabriele Bastasi della “Giudecca”.
Piediluco nel segno della Canottieri Moto Guzzi pure nel “quattro senza” Junior con Simone Fasoli, che gareggerà con Achille Benazzo della “Cerea”, Giorgio Battaglia della “Tevere Remo” e Alessandro Bonamoneta della “Ss Murcarolo”.
Il “quattro senza” Junior femminile vedrà nuovamente sul campo di regata Arianna Passini, protagonista di un eccellente inizio di stagione, che oltre ad Agyemang-Heard avrà al suo fianco Lucrezia Baudino del “Cus Torino” e Beatrice Giuliani della “Milano Sc”.
Sfida del “quattro senza” anche per la già citata Ilaria Compagnoni, in barca con Serena Mossi della “Lario”, Lucia Rebuffo del “Rowing Genova” e Clara Massaria della “Canottieri Arno”.
Ad attendere il mandellese Nicolas Castelnovo, portacolori della “Lario”, è invece la prova del “due senza” Under 23, che lo vedrà in barca con Ivan Galimberti, suo compagno di società.
Nella stessa specialità gareggeranno pure Davide Comini (Canottieri Moltrasio) e Andrea Barelli. Sia Comini sia Barelli disputeranno anche la prova del “quattro senza” con Nicolas Castelnovo e Ivan Galimberti.
Infine il “doppio” Senior A vedrà Martino Goretti delle “Fiamme oro” sfidare gli avversari con Andrea Micheletti, a sua volta “Fiamme oro”.

Nessun commento:

Posta un commento