giovedì 29 agosto 2019

Calcio, Coppa Lombardia. Debutto con sconfitta per il Mandello

Omar Pelacchi, tecnico della prima squadra della Polisportiva Mandello.
Debutto amato, anche se soltanto per quanto riguarda il risultato, per la Polisportiva Mandello, sconfitta ieri sera in casa (0-1) dal Civate (entrambe le formazioni militano nel campionato di Seconda categoria) nella prima giornata della Coppa Lombardia.
Il Mandello era partito forte e all’8’ Bertarini aveva avuto sui piedi la palla dell’1-0. A tu per tu con l’estremo difensore ospite, Bertarini aveva calciato in porta sicuro, ma il numero uno civatese con una prodezza aveva salvato la propria porta.
Ottimo il forcing mandellese, con l’undici di Omar Pelacchi che ha creato altre azioni pericolose, mancando peraltro di precisione e lucidità. Il primo tempo si era così concluso sullo 0-0.
Nella ripresa l’undici di casa ha provato a vincere. Ma alla prima occasione, causa anche un errore della difesa mandellese, il Civate è passato in vantaggio. Il Mandello ha provato a raddrizzare la partita, ma sono stati ancora gli ospiti a mettere paura ai locali in contropiede.
Va detto  che il tecnico Pelacchi aveva chiesto alla sua squadra, in primis, di iniziare a mettere in pratica gli schemi provati in allenamento. Durante la prima frazione si è visto un buon gioco dei locali. Nel secondo tempo, considerato anche che l’allenatore aveva voluto far giocare chi era inizialmnte in panchina, si è visto meno gioco, ma al Mandello non sono comunque mancati carattere e determinazione.
La Polisportiva ha schierato S. Andreotti, Fuina, Manzoni (Ciappesoni dal 53’), L. Triboli (Elia dal 57’), Passoni, Stropeni, Fall, Marinello, Locatelli (A. Andreotti dal 55’) Bertarini (Redaelli dal 57’), Rapelli (Buzzella dal 77’). A disposizione Rompani, Cuda, Spazzadeschi e Pelacchi.

Nessun commento:

Posta un commento