martedì 27 agosto 2019

Mandello. Triangolare di calcio nel nome di Umberto Mantia, l’indimenticato “Tacchi”

Familiari, amici e conoscenti. In tanti hanno assistito al triangolare di calcio organizzato dalla Polisportiva Mandello e valevole per il primo Memorial “Umberto Mantia”, più conosciuto come “Tacchi”, classe 1957, per anni dirigente della Sezione calcio mandellese, scomparso il 26 novembre 2018.
A onorare “Tacchi”, oltre alla compagine mandellese, la formazione di Prima categoria del Calolzio (vincitrice del torneo) e la Bellagina.
Nella prima sfida proprio contro la Bellagina il Mandello ha perso 1-0 dopo aver subìto il gol decisivo in contropiede, con il gruppo del tecnico Omar Pelacchi concentrato soprattutto nell’attuare i vari schemi di gioco che verranno adottati nelle partite di campionato.
In campo sono scesi Milani, Manzoni, Fuina, L. Triboli, Passoni, Stropeni, Elia, Marinello, Locatelli, Pelacchi, Rapelli e S. Andreotti.
Umberto Mantia
Nella seconda partita la squadra di casa si è arresa 3-0 a un Calolzio apparso decisamente più avanti nella preparazione e con alcuni elementi di ottima fattura.
Qualche occasione per segnare il Mandello l’ha avuta, ma il successo dell’undici calolziese - vittorioso per 1-0 anche nell’ultima sfida contro la Bellagina - non è mai stato in discussione.
Il Mandello ha giocato con S. Andreotti, Pezzilli, S. Triboli, Redaelli, Passoni, Stropeni, Fall, Cuda, A. Andreotti, Bertarini, Ciappesoni e Milani.
A conclusione del triangolare una stretta di mano e un abbraccio da parte del tecnico Omar Pelacchi, grande amico del “Tacchi”, ai familiari di Umberto hanno fatto calare il sipario sulla manifestazione.

Nessun commento:

Posta un commento