domenica 25 agosto 2019

Corsa in montagna. Lierna-Alpe di Lierna con il record femminile!

A stabilirlo è stata Martina Brambilla della “VAM Race”, al traguardo in 52 minuti e 48 secondi. Paolo Bonanomi primo della classifica generale
(C.Bott.) Decimo compleanno con record al femminile per la Lierna-Alpe di Lierna di corsa in montagna.
Martina Brambilla, portacolori della “VAM Race”, oltre ad aggiudicarsi la competizione appunto in campo femminile ha infatti stabilito oggi - con il tempo di 52 minuti e 48 secondi - il nuovo primato della gara (quello precedente era di 54’58”), coincisa come da tradizione con la riuscitissima festa all’Alpe proposta dal Gruppo Alpini di Lierna.
Sei i chilometri da percorrere, con un dislivello di 1.000 metri.
La classifica generale ha visto il successo di Paolo Bonanomi, dell’Asd Falchi Lecco, che con il tempo di 45’06” ha preceduto nell’ordine Simone Paredi (“Atletica Pidaggia 1528”) e Andrea Rota dell’Osa Valmadrera, al traguardo rispettivamente in 45’33” e 48’19”.
Quarto posto per Adriano Ticozzelli (“Team Pasturo”), quinto per Luca Lafranconi (“Asd Falchi Lecco”), sesto per Francesco Canclini (“Daini Carate Brianza”) e settimo per Marco Lafranconi, a sua volta dell’Asd Falchi Lecco.
Tra le donne, alle spalle della già citata Martina Brambilla si sono piazzate Fabiana Rappezzi dell’Osa Valmadrera (per lei un tempo di 57 minuti e 23 secondi), Marta Cereda (“Gefo K Team”, 58’48”), Nastrut Basilica (“Team Pasturo”, 1h.01’.34”) e Martina Bilora (“Gefo K Team”, 1h02’43”).

Nessun commento:

Posta un commento