martedì 27 agosto 2019

Canottaggio. Giorgia Pelacchi oro a Patrasso con il “quattro di coppia”

Giorgia Pelacchi in una bella foto che la ritrae con Giuseppe Moioli (foto A.Locatelli).
(C.Bott.) Belle notizie per il remo lariano dai “Mediterranean beach games” di canottaggio, in svolgimento a Patrasso in Grecia.
Giorgia Pelacchi, vogatrice di Abbadia Lariana che difende i colori della Canottieri Lario di Como, ha vinto la medaglia d’oro nel “quattro di coppia” femminile.
Con lei, a comporre la barca azzurra erano Marta Barelli della Canottieri Moltrasio, Arianna Bini del Cus Pavia e Benedetta Faravelli (Carabinieri - Sc Esperia), con Serena Lo Bue (Sc Palermo) al timone.
Le azzurre, battagliere e pimpanti più che mai, nella regata decisiva hanno conquistato un leggero vantaggio già alla prima boa, per poi incrementare ulteriormente il loro margine sull’equipaggio della Spagna.
Il "quattro di coppia" di Giorgia Pelacchi oro a Patrasso.
Quasi in solitaria la cavalcata finale, con l’Italia vittoriosa e medaglia d’oro proprio davanti alle spagnole, distanziate di quasi 17 secondi.
Classe 1998, Giorgia Pelacchi ha iniziato a gareggiare nel 2010 alla Canottieri Moto Guzzi di Mandello. Campionessa mondiale Under 23 nel “quattro con”, aveva conquistato nel 2016 il bronzo ai Mondiali Junior con l’otto. La vogatrice di Abbadia vanta altresì un bronzo ottenuto sempre nel 2016 agli Europei Junior con il “quattro di coppia”.

Nessun commento:

Posta un commento