venerdì 30 agosto 2019

Mondiali di canottaggio. Martino Goretti è medaglia d’oro!

Per il mandellese si tratta del sesto alloro iridato dopo quelli del 2003, del 2005, del 2006 (con un doppio titolo) e del 2009
Martino Goretti, oro iridato in Austria con il singolo Pesi leggeri.

(C.Bott.) Le acque austriache di Linz - Ottensheim portano un bellissimo oro al canottaggio mandellese. Martino Goretti, cresciuto alla scuola remiera della Canottieri Moto Guzzi e ora in forza alle Fiamme Oro, ha vinto oggi il titolo mondiale nel singolo Pesi leggeri.
Martino, nato il 27 settembre 1985,  ha dominato la regata decisiva, appunto quella per l’assegnazione delle medaglie, fin dalle prime battute, mettendosi alla fine alle spalle l’Ungheria, seconda classificata, e l’Australia, terza.
Va detto che Goretti in questa competizione iridata aveva dato prova di un’eccellente condizione di forma vincendo alla grande la batteria di qualificazione, i quarti di finale e la propria semifinale.
Bronzo quest’anno sempre nel singolo Pesi leggeri agli Europei e secondo sia lo scorso anno sia nel 2017 (quella volta con il “quattro senza”), Martino Goretti lo scorso anno si era piazzato settimo ai Mondiali.
Prima di quest’anno aveva vinto il titolo iridato nel 2003 con il “quattro senza” Junior, nel 2005 con l’otto Pesi leggeri, nel 2006 sia ai Mondiali Under 23 con il “quattro senza” sia nuovamente con l’otto “pielle” e nel 2009 ancora una volta con l’otto azzurro Pesi leggeri.
Il suo ricco palmarès comprende inoltre due titoli europei vinti nel 2011 e nel 2012 con il “quattro senza” Pl.
All’Italia la medaglia iridata nel singolo mancava dall’oro di Marcello Miani ad Amsterdam 2014.

Nessun commento:

Posta un commento