martedì 13 agosto 2019

L’ex sindaco di Mandello, Riccardo Mariani: “Mariella, rimarrai indimenticabile”

Riccardo Mariani con Mariella Alippi nel maggio 2016 a Luzzeno per la festa del ventennale del Gal.
(C.Bott.) Sono molteplici le testimonianze di affetto e gli attestati di solidarietà che in queste ore continuano a pervenire ai familiari di Mariella Alippi, la mandellese scomparsa all’età di 50 anni, da oltre un ventennio instancabile volontaria del Gruppo amici di Luzzeno.

Tra le manifestazioni di sincera stima anche quella dell’ex sindaco di Mandello, Riccardo Mariani, che sulla sua pagina Facebook ha postato questo sentito quanto riconoscente ricordo: “Conobbi Mariella quando, da poco diventato sindaco di Mandello Lario (correva l’anno 2005), incontrai il Gruppo amici di Luzzeno, la straordinaria associazione mandellese - con sede nella frazione di Luzzeno - che tanto ha fatto e tanto fa non solo nel paese ma anche per donare risorse a progetti umanitari e sociali un po’ ovunque”.
“Mariella è indimenticabile - aggiunge Mariani - per la sua energia contagiosa, la sua risata schietta e dirompente, la sua accoglienza sincera alle cene sociali del Gal in primavera o alle “Gal fest” estive. Un sindaco impara ad apprezzare tutte le associazioni di volontariato del proprio paese ma, ora posso dirlo, il Gal occupa un posto speciale nei miei ricordi anche grazie a Mariella. Mi stringo ai familiari di Mariella, a Renato e a tutti gli amici del Gal con affetto e, sempre, con riconoscenza”.
Domani mattina alle 10, nella chiesa di San Zeno, l’ultimo saluto a Mariella Alippi.

Nessun commento:

Posta un commento