giovedì 9 maggio 2019

Mandello. Tassa rifiuti, ecco chi può essere ammesso al baratto amministrativo


Anche quest’anno il Comune di Mandello ha approvato l’applicazione del “baratto amministrativo”, che prevede la possibilità per i cittadini di offrire all’ente comunale, e di riflesso alla comunità, una propria prestazione di pubblica utilità, integrando il servizio già svolto direttamente dai dipendenti e dai collaboratori comunali, in corresponsione del mancato pagamento dell’annuale tassa sui rifiuti di competenza.

L’esenzione-riduzione dal pagamento dell’imposta è concessa per un periodo limitato e definito, per la sola Tari, in ragione dell’esercizio sussidiario dell’attività posta in essere.
Considerata la finalità sociale del provvedimento, destinatari del baratto amministrativo sono i cittadini residenti maggiorenni (soggetti passivi Tari) con un indicatore Isee non superiore a 5.500 euro e titolari di una propria posizione Tari per l’anno in corso non saldata.
Le domande per essere ammessi alla procedura del baratto amministrativo possono essere presentate consegnando l’apposito modello compilato, sottoscritto e completo della certificazione Isee e della documentazione richiesta, entro il termine di 30 giorni dalla scadenza della prima rata della Tari 2019 (il prossimo 16 maggio), quindi entro il 17 giugno di quest’anno presso l’Ufficio protocollo del Comune di Mandello.
Nel caso in cui l’importo totale delle richieste fosse superiore all’importo complessivo del baratto amministrativo la graduatoria privilegerà le fasce sociali più deboli.
“Questo intervento - spiega l’assessore al Bilancio, Silvia Benzoni - dà l’opportunità a persone in condizioni di difficoltà di poter onorare il proprio debito tributario attraverso attività lavorative al servizio della comunità”.
Il regolamento e il modulo per la domanda sono disponibili sul sito Internet comunale.
Per richieste di chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio tributi del Comune di Mandello.

1 commento:

  1. A proposito di Tari, la scadenza al 16 maggio è vicina ma non è arrivata agli utenti la notifica di quanto pagare. Come la mettiamo?

    RispondiElimina