martedì 7 maggio 2019

Colico. Il 13 maggio gli ingegneri incontrano le aziende dell’Alto Lario


Durante il seminario si parlerà di Industria 4.0, sicurezza, GDPR e innovazione digitale
L’innovazione digitale rappresenta una grande opportunità per le piccole e medie imprese. Ma le Pmi, che possiedono eccezionali competenze nei propri settori, devono spesso confrontarsi con tecnologie informatiche complesse e di difficile applicazione.
Una serie di opportunità tecniche, economiche e fiscali rischiano così di essere perse per la difficoltà nel reperire le adeguate professionalità.

Emblematico, in questo ambito, il caso del territorio compreso tra l’Alto Lario e la Bassa Valtellina. Un’area lontana dai grandi centri urbani, in cui si concentrato alcune eccellenze tecnologiche.
Proprio nell’ottica di una sempre maggiore attenzione alle aziende del territorio, l’Ordine degli ingegneri di Lecco e gli imprenditori di Colico hanno organizzato un seminario dal titolo “Rivoluzione digitale - Quali opportunità per le aziende del territorio”.
L’incontro, pensato per fornire informazioni pratiche e operative, prende spunto dall’idea che gli obblighi normativi possono diventare un’opportunità per aumentare l’efficienza e la competitività. Per questa ragione si parlerà di come introdurre le nuove tecnologie digitali in azienda, sfruttando soprattutto gli incentivi del Piano industria 4.0, che propone sgravi fiscali con l’iperammortamento al 270%.
L’apertura dell’evento sarà affidata al giornalista Stefano Cassinelli, che ben conosce le realtà e le esigenze del territorio.
Lodovico Mabini, coordinatore commissione ICT dell’Ordine degli ingegneri di Lecco, si focalizzerà sui rischi della Cyber security , in quanto l’impiego delle tecnologie informatiche espone a nuovi rischi che devono essere affrontati per garantire la continuità operativa.
La sicurezza, inoltre, ha un impatto sul GDPR e la Business continuity. Il regolamento europeo sulla protezione del dato, in vigore da un anno, propone infatti una linea guida per introdurre consapevolezza e solidità nei sistemi informativi, ma occorre affrontare tematiche come accountability e progettazione By-design, oltre all’affinità tra il processo di gestione del dato personale e il processo produttivo.
La seconda parte della serata vedrà come relatore Massimiliano Cassinelli, referente per la comunicazione della commissione ICT sempre dell’Ordine degli ingegneri, il quale si focalizzerà sul Piano industria 4.0.
La Finanziaria 2019 e una serie di circolari inviate dai ministeri hanno infatti esteso i vantaggi dell’iperammortamento, aumentato al 270%, a una serie di apparecchiature inizialmente escluse. Per questo Cassinelli spiegherà come ottenere gli sgravi fiscali senza cadere nelle numerose trappole della normativa.
L’appuntamento è per lunedì 13 maggio alle ore 18 a Colico, presso la sala conferenze della Banca popolare di Sondrio, in via Nazionale 27.
L’evento è gratuito con iscrizione obbligatoria attraverso Eventbrite.
Per informazioni, 320-37.88.573.

Nessun commento:

Posta un commento