lunedì 6 maggio 2019

Protezione civile e unità di crisi locale. Abbadia si allerta



Nell’ambito dell’esercitazione provinciale significativamente denominata “Collaboriamo 2019”, il gruppo di Protezione civile di Abbadia Lariana - con il supporto del gruppo comunale di Mandello - ha attivato uno scenario sul proprio territorio per testare la capacità organizzativa della struttura nel caso in cui dovessero verificarsi emergenze.

Il tutto si è sviluppato utilizzando come riferimento una delle situazioni inserite nel piano di emergenza comunale recentemente approvato dal consiglio comunale.
E’ stata attivata l’unità di crisi locale con le figure previste dal piano: sindaco pro tempore, responsabile dell’ufficio tecnico, comandante della Polizia locale, coordinatore del gruppo di Protezione civile e assessore all’Ambiente.
“La squadra di Protezione civile attivata per l’evento - spiega Piero Butti, assessore all’Ambiente - si è recata in località Borbino per valutare una tipologia di dissesto idrogeologico, con la presenza dei geologi inviati dal centro polifunzionale di emergenza di Sala al Barro, dove era situata la segreteria generale dell’esercitazione provinciale”.
Nel corso della giornata il gruppo è stato allertato per un ulteriore evento franoso in località Linzanico, con i volontari che si sono portati sul posto per un ulteriore sopralluogo.

Nessun commento:

Posta un commento