22 luglio 2020

Bellano. Tra fiori, aiuole e panchine ecco una nuova “casetta”, la “Lavanda del lago”

(C.Bott.) Una struttura color lilla, che ricorda un po’ le case, anzi le casette delle fiabe e che proprio per l’insolita tonalità, ma anche per la cura con cui è allestita e l’attenzione riservata a ogni dettaglio, richiama l’attenzione dei passanti, che dopo essersi avvicinati incuriositi scoprono la varietà dei prodotti esposti. E in vendita.
Da questi giorni la “Lavanda del lago” è anche a Bellano, quarto punto vendita allestito sul Lario dopo quelli di Menaggio, Bellagio e Varenna.
La nuova location, va detto, è ideale. La “casetta” trova posto infatti sul rinnovato lungolago bellanese, nelle immediate vicinanze dell’imbarcadero, circondata da altri profumi e da altri colori: quelli delle aiuole ben curate e degli splendidi fiori che abbelliscono in questa stagione estiva appunto la zona a lago di Bellano, non a caso uno dei “Comuni fioriti d’Italia”, titolo che ben si addice ai centri urbani che intendono promuovere, oltre alla cultura del bello, anche lo sviluppo e il sostentamento del florovivaismo.
La “Lavanda del lago” nasce nel 2009. La sede è a Desenzano, sul Garda, e nonostante l’azienda sia relativamente giovane i valori su cui si fonda sono sani e genuini. Come dire, d’altri tempi. Proprietari sono i fratelli Lopresti, mentre  a gestire gli eventi e le quattro location del Lago di Como è Luca Bartolomei.
La filiera è totalmente italiana e i prodotti naturalmente a base di lavanda, da sempre conosciuta per le sue molteplici proprietà che aiutano a lenire vari disturbi. Le sue proprietà sono ascrivibili all’olio essenziale estratto tramite distillazione a vapore dalla pianta. La lavanda è un antisettico, cicatrizzante e battericida naturale utilizzato per lavare ulcere e ferite. Allevia il dolore delle bruciature e disinfiamma le irritazioni cutanee causate da punture di insetti, ragni e zanzare.

Balsamica e decongestionante, sotto forma di fiori o di olio essenziale viene assunta per inalazione per velocizzare la cura di laringiti, tracheiti, bronchiti e raffreddori. Contrasta le coliti, favorisce la digestione e il sonno, oltre a essere un sedativo, un calmante e un riequilibrante naturale. 
La lavanda è altresì un ottimo antinfiammatorio e antireumatico, consigliata per ipertensione, nervosismo, nevrastenia, palpitazioni, emicrania, dermatiti, eczemi e vertigini. In aromaterapia viene utilizzata come antidepressivo ed equilibrante del sistema nervoso.
Ultimo dettaglio: la lavanda, per il suo colore rilassante, è considerata sin dai tempi antichi un portafortuna e un auspicio di vita serena.
Il “temporary shop” di Bellano è aperto tutti i giorni, da qui al 1° novembre, dalle ore 9 alle 19.

Nessun commento:

Posta un commento