13 marzo 2021

Abbadia Lariana. Don Fabio resta in Rianimazione, da ieri in ospedale anche sua madre

La comunità invita a recitare ogni sera alle 21 una preghiera scritta da Papa Francesco. Sospesa la messa festiva ai Resinelli e da sabato 20 anche la prefestiva a San Giorgio

Don Fabio Molteni, parroco della comunità pastorale di Abbadia Lariana e Crebbio.


(C.Bott.) Sono stabili le condizioni di don Fabio Molteni, il parroco della comunità pastorale di Abbadia Lariana e Crebbio da martedì scorso in ospedale a Como dopo aver contratto il coronavirus. Il quadro clinico del sacerdote è stazionario, ma a scopo precauzionale don Fabio rimane in Rianimazione, reparto in cui si trova dal pomeriggio di mercoledì.

Da ieri, intanto, è ricoverata sempre a Como anche la madre di don Fabio, a sua volta positiva al Covid-19.

La comunità di Abbadia ribadisce l’invito a pregare per entrambi e suggerisce di recitare ogni sera alle 21 questa invocazione scritta da Papa Francesco nel maggio 2020: “O Maria, tu risplendi sempre nel nostro cammino come segno di salvezza e di speranza. Noi ci affidiamo a te, salute dei malati, che presso la Croce sei stata associata al dolore di Gesù mantenendo ferma la tua fede. Tu sai di che cosa abbiamo bisogno e siamo certi che provvederai perché come a Cana di Galilea possa tornare la gioia e la festa dopo questo momento di prova. Aiutaci, madre del Divino amore, a conformarci al volere del Padre  e a fare ciò che ci dirà Gesù che ha preso su di sé le nostre sofferenze e si è caricato dei nostri dolori per condurci attraverso la Croce alla gioia della Resurrezione. Amen”.

In considerazione dell’assenza di don Fabio cambia nel frattempo il calendario delle celebrazioni liturgiche ad Abbadia. Sono sospese tutte le mese feriali, quella festiva ai Piani Resinelli e da sabato 20 marzo anche la messa prefestiva delle 16 a San Giorgio.

Sospese anche la catechesi per gli adulti del mercoledì e la  Via Crucis del venerdì.

1 commento:

  1. grazie dell'aggiornamento. Sono della Parrocchia di Tavernola (Como) EX Parrocchia DI dON FABIO

    RispondiElimina