mercoledì 24 luglio 2019

Armonie celtiche lunedì 29 luglio a Varenna con l’Irish band Glueckners


(C.Bott.) Armonie celtiche lunedì 29 luglio per la seconda edizione del “Varenna festival”.
In piazza San Giorgio, davanti alla chiesa di San Giovanni Battista (o in caso di maltempo presso la sala polifunzionale “De Marchi”), con inizio alle ore 21.15 e ingresso libero fino a esaurimento dei posti, si esibiranno i Glueckners.
L’Irish band Glueckners nasce nel 2002 grazie all’intuizione di due giovani artisti reggini: il violinista Paolo De Benedetto e l’arpista Aurora Surace.
Affiancandosi nel loro cammino di studio e ascolto ad altri musicisti appassionati del genere, danno vita a un nuovo stile creando quel sound affascinante e ricercato che ad oggi li contraddistingue.
Attraverso questo viaggio i Glueckners fanno rivivere le antiche melodie e i coinvolgenti ritmi del folklore celtico-irlandese, sonorità tipiche del mondo di mezzo e dei suoi miti e leggende anche attraverso la rielaborazione di brani portati al successo da artisti internazionali quali i Corrs, The Cranberries, Loreena McKennitt, Blackmore’s Night, Bob Geldof e altri, arricchendo il loro stile musicale con contaminazioni pop-rock e rendendolo particolarmente interessante e in continua evoluzione.
Attualmente la band sta lavorando all’elaborazione del suo primo lavoro inedito con musiche di Teddy Condello, Domenico Mazza e Gianluigi Lombardo e testi a cura di Paola Nicolò e Teddy Condello. Il Cd racchiuderà le nostre magiche radici, dando nuova linfa alle storie e leggende della nostra terra e cultura e lasciandole rivivere in perfetto stile Glueckners.
Tra i lavori inediti ricordiamo Scilla e Glauco, scritto da Rosario Canale e ispirato al leggendario amore tra la ninfa Scilla e il semidio Glauco, nato nelle acque dello Stretto di Messina, e Let me fly to him con musica di Teddy Condello e testo di Paola Nicolò, dedicato alla storia di una ragazza madre rinchiusa in una delle Case Magdalene d’Irlanda negli anni Sessanta.

Nessun commento:

Posta un commento