lunedì 15 luglio 2019

Bike Team Mandello. Bravi Pasetti e Colombo, nel segno di Charly Gaul


De Marcellis alla “Re Stelvio”, mentre Soraci e Fulconis hanno disputato la “Dolomiti Superbike”
Richard Colombo e Mirna Pasetti.
(C.Bott.) A Trento importante appuntamento con “La leggendaria Charly Gaul”, gara ciclistica su strada con la presenza di due portacolori del Bike Team Mandello: Richard Colombo e Mirna Pasetti.
Venerdì sera appuntamento con la crono di 24 chilometri, con Colombo che ha chiuso in 41’40” (29° assoluto), conquistando il sesto posto nei Master 3 (40/44).
Bravissima la Pasetti (per lei 48’31”), nona assoluta in campo femminile e prima nella sua fascia Mw3.
Spazio poi alla Medio fondo sempre con Mirna Pasetti (2 ore 41’15”) che ha concluso 351.ma assoluta e seconda di categoria, con Richard Colombo (2 ore 22’42”) 123° assoluto e ventunesimo tra i Master 3.
Antonio Soraci
Roberto De Marcellis ha invece partecipato alla tradizionale “Re Stelvio” (21,097 chilometri la lunghezza del tracciato), gara in salita con partenza da Bormio e arrivo al Passo Stelvio.
Il corridore mandellese ha concluso nel tempo di 2 ore 2 minuti e 49 secondi, classificandosi diciottesimo di categoria.
Per quanto concerne la mountain bike spazio alla classica “Dolomiti Superbike” in quel di Villabassa.
Dopo tanta fatica - e 117 chilometri - Antonio Soraci e Fabio Fulconis sono giunti più che soddisfatti al traguardo. Soraci (8 ore 23’04”) si è piazzato trentunesimo nei Master 7 (60/64), Fulconis (8 ore 31’48”) trentaseiesimo nella stessa categoria.

Nessun commento:

Posta un commento