giovedì 18 luglio 2019

Mandello, giovani al lavoro. Il sindaco: “Un esempio per i loro coetanei”


Due settimane di lavoro, 120 panchine levigate e pitturate, dieci tavoli, 30 metri di passamano. A questo si è aggiunta una giornata con Legambiente per la pulizia delle spiagge. Nove ragazze e ragazzi di 15 e 16 anni si sono rimboccati le maniche per la comunità mandellese.
“Siamo felicissimi del lavoro che hanno svolto con impegno e determinazione - dice il sindaco, Riccardo Fasoli - e speriamo possano essere di esempio per i loro coetanei e non solo: il bene pubblico è sempre più spesso considerato di nessuno, quando invece è di tutti, quindi di ciascuno di noi. Per questo dovremmo un po’ tutti portargli maggior rispetto”.
“A questi ragazzi - aggiunge il primo cittadino - va il plauso di tutta l’Amministrazione e dell’intera comunità. Se affronteranno le sfide della vita con lo stesso impegno, la stessa tenacia e la stessa determinazione con cui hanno portato avanti questo progetto, sono certo che arriveranno molto lontano”.
“E il prossimo anno - conclude Fasoli - siamo sicuri che altri giovani del nostro territorio comunale cercheranno di fare ancora meglio. Grazie ancora, ragazzi!”.

Nessun commento:

Posta un commento