venerdì 26 luglio 2019

Niente Mondiali Junior per Ilaria Compagnoni dopo l’infortunio di giugno


Ilaria Compagnoni, 18 anni il prossimo 17 agosto.

(C.Bott.) Sfumano definitivamente le speranze di Ilaria Compagnoni di partecipare ai campionati mondiali Junior di canottaggio che si svolgeranno a Tokyo dal 7 all’11 agosto e che fungeranno da test event per il bacino della Sea Forest Waterway che ospiterà l’anno prossimo le regate olimpiche.
La vogatrice mandellese non ha purtroppo recuperato al 100 per 100 dopo l’infortunio occorsole lo scorso mese di giugno ed è già rientrata da Sabaudia, dove da metà luglio la Nazionale azzurra sta svolgendo l’ultimo appuntamento collegiale appunto prima del Mondiale di categoria.
Un'immagine delle vogatrici in raduno in questi giorni a Sabaudia.
Continua invece regolarmente la preparazione di Arianna Passini e Simone Fasoli, rispettivamente portacolori della Canottieri Moltrasio  e della “Moto Guzzi”, con la squadra femminile e con la compagine azzurra maschile, che pur allenandosi sul lago di Sabaudia utilizzano come base logistica le sedi delle Fiamme gialle e della Marina Militare.
Resta dunque il rammarico di non poter vedere tra qualche giorno anche il nome di Ilaria Compagnoni, la cui società di appartenenza è la Canottieri Lario, nella lista dei convocati per la sfida iridata, ma l’augurio è di ritrovare al più presto la vogatrice mandellese, che il prossimo 17 agosto compirà 18 anni, ai vertici del remo giovanile.

Nessun commento:

Posta un commento