sabato 26 gennaio 2019

Abbadia Lariana. Il 24 marzo appuntamento con la Corsa del viandante


(C.Bott.) Quest’anno l’appuntamento con la sedicesima edizione della Corsa del viandante, gara non competitiva (libera a tutti) sulla distanza dei 10 chilometri alla scoperta delle bellezze paesaggistiche di Abbadia Lariana è per domenica 24 marzo.
Il programma della giornata è già stato predisposto e prevede per le 8.15 il ritrovo presso la palestra comunale, dove saranno a disposizione dei partecipanti spogliatoi e docce.

Alle 9.15 si chiuderanno le iscrizioni e subito dopo trasferimento al Parco di Chiesa rotta e punzonatura.
La partenza  verrà data alle 9.30 e il tempo massimo per coprire i dieci chilometri del tracciato sarà di due ore.
All'arrivo è previsto un ricco ristoro, seguito alle 11.45 dalla cerimonia di premiazione.
10 euro la quota di partecipazione, con preiscrizioni entro il 22 marzo (in seguito 15 euro). Pacco gara garantito ai primi 150 iscritti.
L’iscrizione alla gara è automaticamente garanzia personale di idoneità fisica e solleva gli organizzatori da ogni responsabilità (per i minori andrà sottoscritta dai genitori).
Non essendo il percorso chiuso al traffico automobilistico, gli organizzatori raccomandano fin d’ora ai partecipanti - nei brevissimi tratti in cui si correrà sulla strada - di attenersi scrupolosamente alle norme del Codice stradale.
Le iscrizioni andranno anticipate telefonicamente al 349-77.32.546 oppure via e-mail all’indirizzo giovi.cavalli59@gmail.com.
Per ulteriori informazioni si può consultare il sito Internet http://corsadelviandante.altervista.org, oppure ci si può rivolgere a Giovanna Cavalli (telefono 349-77.32.546).
La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica.  
Verranno premiati i primi tre classificati assoluti maschili e femminili e premi in natura andranno alle prime tre donne classificate delle seguenti categorie: nate dal 1984 al 2003, dal 1971 al 1983, dal 1960 al 1970 e dal 1959 e precedenti (in totale saranno comunque premiate almeno 15 donne).
Premi in natura anche ai primi 5 classificati delle categorie MM35, MM40, MM45, MM50, MM55 e MM60 e ai primi tre della categoria “65 e oltre”.
Riconoscimento per il concorrente più anziano e coppa alla prima società con un minimo di sette atleti partecipanti.

Nessun commento:

Posta un commento