venerdì 5 luglio 2019

“Noi per Lierna” scrive: “Un mese di amministrazione, ecco cosa abbiamo fatto”


Il sindaco Silvano Stefanoni e il gruppo di maggioranza “Noi per Lierna” indirizzano ai cittadini la lettera aperta che di seguito pubblichiamo:
Cari concittadini, ecco un piccolo resoconto sul nostro primo mese di attività amministrativa. Abbiamo dato corso al progetto di ampliamento della Biblioteca e così ricavato anche lo spazio per la nuova aula informatica, come richiesto dalla scuola. Si prevede che il tutto sarà terminato entro settembre.
Abbiamo proseguito con la mappatura delle zone buie e elaborato gli atti burocratici previsti per il progetto Lumen, che prevede la sostituzione di tutti i punti luce e l’installazione di nuovi. Da settembre sarà possibile firmare il contratto definitivo. E’ presumibile dunque che i lavori possano iniziare già a ottobre.
Abbiamo abbellito la stazione ferroviaria e il lungolago Castiglioni, con nuove aiuole.
Si sono resi operativi i servizi igienici in stazione e abbiamo contribuito alla stesura di un contratto di lavoro tra la Cooperativa Due Mani e due operatori, che dal 1° luglio fino a settembre garantiranno il servizio di pontilista per il battello e la manutenzione del lungolago.
Abbiamo seguito il progetto “Living land”, reso vivo da una dozzina di ragazze e ragazzi, impegnati nella cura di alcuni dettagli del paese e presso l’ufficio turistico in stazione. Abbiamo poi sostenuto e condiviso il Centro estivo della scuola e messo le basi per l’acquisto di un nuovo mezzo per gli operatori ecologici.
Abbiamo ordinato (e potenzialmente sarà in arrivo a metà settembre) un tabellone elettronico da posizionare di fronte al municipio per la trasmissione di messaggi e info a cittadini e turisti; abbiamo iniziato a progettare la realizzazione di una nuova segnaletica sulla Provinciale e sui passaggi pedonali e di una nuova cartellonistica in ingresso e uscita dal paese; abbiamo terminato i lavori sul Buria con il posizionamento del parapetto e il rifacimento della strada agro-silvo-pastorale; abbiamo ripristinato il tetto dell’Alpe e rimesso in ordine la strada da Esino all’alpeggio stesso.
E ancora: abbiamo predisposto le pratiche comunali e sovracomunali per la realizzazione della “casetta di raccolta Silea”, che Silea stessa ci ha garantito entro marzo 2020; abbiamo dato a bar e ristoranti la possibilità di attivare, per la stagione estiva, un ritiro settimanale del vetro, a loro spese, vista l’enorme quantità prodotta; abbiamo attivato in Riva bianca, lato verso Varenna, in via sperimentale la “Bau beach”.
Abbiamo inoltre  alcuni responsabili delle Ferrovie dello Stato, per definire l’installazione di una tettoia per bici e moto; la ristrutturazione del magazzino ferroviario, da adibire a info-point e a deposito di materiale per Pro loco e Alpini; abbiamo concordato definitivamente che a settembre partiranno i lavori di piazza IV Novembre (progetto rianalizzato e modificato, entro i massimi margini possibili, per guadagnare posti auto aggiuntivi), della frazione di Sornico e del rifacimento del porfido lungo via Parodi fino all’incrocio che porta alla stazione ferroviaria; abbiamo predisposto per il mese di luglio vari mercatini di hobbistica e programmato per luglio e agosto il “cinema sotto le stelle”.
Abbiamo emesso le seguenti ordinanze: ordinanza per la cura del verde cittadino; ordinanza per la raccolta degli escrementi e obbligo di guinzaglio per i cani.
Abbiamo intenzione di aggiornarvi riguardo lo stato di avanzamento di ciò di cui, passo dopo passo, ci stiamo occupando.
Lettere di questo tipo conferiranno un certo ritmo alla comunicazione necessaria tra Amministrazione e cittadini e permetteranno una maggiore ed efficace trasparenza.
I punti sopra riportati ritraggono una buona sintesi di ciò che, nel primo mese, ci siamo impegnati a gestire, sistemare, concludere o avviare.
Vi specifichiamo a ogni modo che la complessità della macchina amministrativa pubblica non ci consente di darvi certezze puntuali riguardo al futuro. Ciò che possiamo garantirvi è un aggiornamento ricorrente su eventuali ostacoli, modifiche e altro ancora.
Grazie a tutti per la grande collaborazione.
“Noi per Lierna”

Nessun commento:

Posta un commento