sabato 9 maggio 2020

Lierna. La famigliola di cigni è al completo, ma all’appello manca un pulcino

I tre piccoli cigni fotografati ieri pomeriggio da Alberto Locatelli al rientro al nido dopo la prima uscita in acqua.
(C.Bott.) Adesso la famigliola della coppia di cigni che a fine marzo aveva nidificato in “Riva nera” a Lierna è probabilmente al completo. Fin qui la bella notizia, ma ce n’è anche una meno piacevole. I piccoli, infatti, sono tre e non quattro. Il pulcino nato ieri, dopo che il giorno prima si erano schiuse le prime tre uova, ha infatti dovuto fare i conti con la legge della natura, a volte implacabile e che spesso non fa sconti ai soggetti più deboli.

Ieri pomeriggio mamma cigno aveva infatti portato i suoi quattro piccoli dal nido fino al lago, ma l’ultimo nato non riusciva quasi neppure a reggersi sulle zampe. Così, portato in acqua dallo stesso esemplare adulto, è annegato e poco dopo un corvo è calato dall’alto e se n’è andato con la sua preda.
E oggi ad attendere i tre pulcini c’è sicuramente un nuovo bagno. Sotto gli occhi attenti di mamma cigno, c'è da credere!


Nessun commento:

Posta un commento