mercoledì 27 maggio 2020

Mandello. Don Andrea alle famiglie: “Campi estivi annullati, per il Grest stiamo valutando più opzioni”

Don Andrea Mombelli
“Carissimi genitori, come state? Come stanno i fanciulli? In questi mesi tante volte il pensiero è andato a loro e al loro cammino di fede: spero che le proposte che vi ho girato in questi mesi siano state “utili”, almeno per non mettere in lockdown anche il rapporto con Dio”.
Inizia così il messaggio che don Andrea Mombelli, vicario della Comunità pastorale di Mandello, indirizza alle famiglie con figli che frequentano il catechismo.
“L’estate si avvicina, con tante domande e - ahimè! - poche certezze - scrive il sacerdote - I protocolli che ci sono arrivati sono parecchio stringenti e questo ci costringe a rinunciare - con grande sofferenza, credetemi - ad alcune esperienze significative che il tempo estivo ci permetteva di vivere. Senza girarci troppo attorno: i campi estivi sono tutti annullati, mentre per il Grest stiamo vagliando, anche come diocesi, diverse “opzioni”. Il Governo ha dato delle linee guida, ma spetta alla Regione Lombardia recepirle mediante un atto amministrativo formale. Attendiamo con pazienza quanto verrà elaborato: solo allora vedremo delineato con più precisione il quadro normativo e dunque gli spazi di azione per le proposte educative. Si tratta di tempi tecnici che non dipendono né da cattiva volontà  né da inerzie. Cerchiamo di avere pazienza…”.
Don Andrea aggiunge: “Nel frattempo stiamo cercando - insieme al Comune, alla scuola e ad alcune realtà associative - di unire teste e forze per studiare una proposta unitaria per bambini e ragazzi: sul sito del Comune di Mandello trovate un questionario rivolto a voi famiglie. Se avete un attimo di tempo provate a rispondere, così avremo un quadro più chiaro per pensare insieme a una proposta mirata. A presto (spero!)”.

Nessun commento:

Posta un commento