mercoledì 20 marzo 2019

“Como in salute”. Conoscere le malattie e orientarsi nelle cure


Rassegna di incontri con specialisti, medici di famiglia e personale sanitario su argomenti di medicina generale e specialistica
Si presenta martedì 19 marzo la seconda edizione di “Como in salute”, rassegna di incontri di informazione sanitaria rivolti alla popolazione lariana, organizzati dall’Ordine dei medici  chirurghi e odontoiatri di Como e dal Comune, in chiave divulgativa e inerenti il benessere, gli stili di vita e le più frequenti problematiche relative alla salute.

Durante la prima edizione di “Como in salute”, nel 2018, erano stati organizzati complessivamente 14 incontri strutturati in incontri di due ore, con relazioni e ampio spazio per domande e dibattito. Si erano intervallati inoltre artisti, musicisti e teatranti che avevano allietato gli incontri con esibizioni a tema.
La prestigiosa sede della Pinacoteca ha accolto nella cornice di “Como in salute” circa 1.200 partecipanti di tutte le età, 33 medici specialisti provenienti dall’ASST lariana, dall’Ospedale Valduce e dall’Istituto clinico Villa Aprica.
Quest’anno “Como in salute” si rinnova con argomenti rivolti anche alla popolazione più giovane su problematiche di salute di più frequente riscontro nelle età dello sviluppo.
Questi gli obiettivi: informare sulle più comuni patologie e sistemi-percorsi di diagnosi e cura esistenti sul territorio comasco; porre a confronto su tematiche di comune interesse specialisti, medici di famiglia del territorio e personale sanitario; avvicinare la popolazione a tematiche medico-specialistiche con linguaggio e forma divulgativa; avvicinare le strutture sanitarie del territorio ai cittadini comaschi; divulgare la cultura del conoscersi e conoscere il proprio organismo per adottare stili di vita di buona salute e prevenire le malattie.
E ancora: aiutare la popolazione a orientarsi nel panorama delle proposte di cura pubblicizzate sulla rete, allontanando l’interesse da false aspettative e prospettive di cura provenienti dalle piattaforme web in forma di fake news.
Gli incontri saranno tenuti da 2-3 medici-operatori del comparto sanitario identificati dagli enti organizzatori e provenienti dal territorio comasco. Avranno cadenza mensile, sempre il mercoledì dalle 17 alle 19. Quest’anno si alterneranno due sedi: la Biblioteca civica di Como dal 27 marzo al 10 luglio e il Liceo Volta dall’11 settembre al 4 dicembre.
Questi i temi di volta in volta affrontati: le cadute e i traumi; asma, BPCO e disturbi del respiro; i problemi dell’udito; infezione da papilloma virus; incontinenza e disturbi dell’apparto urinario; ansia, depressione e disturbi dell’umore; finalità estetiche in chirurgia plastica e vascolare; disturbi del comportamento alimentare; malattie sessualmente trasmissibili; abuso di sostanze e di alcool; la dipendenza dal WEB e le ludopatie; #SALVIAMOCILAFACCIA!, prevenzione e cura dei traumi cranio-facciali.

Nessun commento:

Posta un commento