lunedì 25 marzo 2019

Musica. Corso di interpretazione organistica in aprile a Crebbio


Le lezioni saranno tenute dal maestro Enrico Viccardi sull'organo Serassi-Tornaghi-Corno custodito nella parrocchiale di Sant’Antonio
(C.Bott.) Nei giorni 25, 26 e 27 aprile Enrico Viccardi terrà un corso di interpretazione organistica sull'organo Serassi-Tornaghi-Corno (restaurato nel 1993) custodito nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio abate a Crebbio, frazione di Abbadia Lariana.

Il corso non è rivolto ai soli organisti, ma a chiunque desiderasse approfondire la letteratura bachiana in genere.
Pianisti, allievi di scuole di musica e conservatori (ma anche semplici appassionati) avranno l’opportunità di partecipare - come allievi attivi o come uditori - alle lezioni di un organista riconosciuto tra i massimi interpreti a livello internazionale.
Il maestro Viccardi terrà un concerto aperto al pubblico giovedì 25 aprile alle ore 21, mentre gli allievi del corso daranno un saggio del lavoro svolto sabato 27, alle ore 18.
Il corso nasce dalla collaborazione dell’Accademia Maestro Raro di Casalpusterlengo con le associazioni mandellesi “Giuseppe Scanagatta e Anselmo Zucchi” e “Lago di Como in musica”.
Chi fosse interessato può scrivere all’Accademia Maestro Raro (presso Enrico Viccardi, via De Gasperi 1 - Codogno), oppure inviare una e-mail all’indirizzo infoaccademia@hotmail.com, o telefonare al numero 339-67.27.981 per informazioni di carattere didattico e artistico.
Per formalizzare l’adesione al corso occorre inviare la scheda d’iscrizione compilata e scansionata alla mail infoaccademia@hotmail.com entro il 10 aprile.
Enrico Viccardi, nato nel 1961 a Maleo, si è trasferito dopo pochi anni a Codogno, dove tuttora risiede. Si è diplomato con il massimo dei voti in Organo e composizione organistica al Conservatorio di Piacenza nella classe di Giuseppina Perotti, perfezionandosi poi con Radulescu alla Hochschule für Musik di Vienna. Ha seguìto numerosi corsi di perfezionamento.
L’attività concertistica lo ha portato a suonare per rassegne e associazioni prestigiose in Italia e all'estero (Portogallo, Spagna, Francia, Svizzera, Austria, Germania, Slovacchia, Slovenia, Polonia, Svezia, Inghilterra, Kazakistan).
Ha collaborato anche con prestigiosi complessi quali il Coro della Radio della Svizzera Italiana, l’ensemble Vanitas e i Sonatori della Gioiosa marca. Per la casa Fugatto ha realizzato, oltre a diversi cd, un dvd interamente dedicato a musiche per organo di Bach (segnalato con cinque stelle dalla rivista Musica).
Sempre per la medesima etichetta ha intrapreso il progetto dell’incisione degli Opera Omnia organistici di Bach su strumenti italiani antichi e moderni.
Recente è la registrazione dell’Arte della fuga sul Mascioni di Giubiasco (Svizzera) per la Radio della Svizzera italiana. Per Brilliant ha inciso le composizioni organistiche di Tarquinio Merula all’organo Chiappani del 1647 di Mezzana Casati. In preparazione è l’incisione delle opere per clavicembalo e organo di Bernardo Storace.
Ha registrato un Cd per l’Associazione Serassi con musiche di Frescobaldi sull’organo Antegnati del monastero di San Pietro in Lamosa di Provaglio d’Iseo (Brescia). Ha tenuto corsi di perfezionamento in Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Svezia e Kazakhstan.
E’ docente di organo all’Istituto diocesano “San Cristoforo” di Piacenza e alla Scuola d’organo di Cremona, nonché presidente dell’associazione musicale Accademia Maestro Raro.

Nessun commento:

Posta un commento