lunedì 18 marzo 2019

Synlab San Nicolò. Lecchesi a confronto su benessere, movimento e salute


La settimana di formazione e informazione indetta dal Centro diagnostico ha registrato il tutto esaurito
Non si può che definire un successo la settimana intitolata allo sport che “Synlab San Nicolò Lecco” ha voluto dedicare ai suoi pazienti e, in generale, a tutti i cittadini.
L’iniziativa è partita con una serata di approfondimento aperta al pubblico (che ha registrato il tutto esaurito) e si è conclusa con un open day - “sold out” in pochi giorni - confermando come vincente la scelta di dedicare un’intera settimana al benessere e al movimento.
Il convegno aperto al pubblico, durante il quale si è parlato di mal di schiena, abitudini di vita scorrette e attività motorie che possono aiutare a prevenire questa fastidiosa patologia, ha rappresentato un momento per condividere con i cittadini presenti l’idea che occorre guardare allo sport e, più in generale, all’attività fisica, come a uno strumento attraverso cui fare del bene al nostro organismo.
La settimana ha visto anche la partecipazione attiva dei medici, chiamati a riflettere e confrontarsi sul tema delle patologie osteoarticolari, con focus sulla diagnostica e sulle terapie (incontro a cui hanno preso parte medici di famiglia e specialisti).
Il pubblico, invece, è tornato ad affollare gli spazi di “Synlab San Nicolò” venerdì, quando si sono susseguiti i numerosi appuntamenti fissati nell’ambito dell’open day gratuito dedicato alla valutazione dell’appoggio del piede, con un orientamento sull’eventuale diagnosi di piede piatto e sull’eventuale indicazione a ortesi plantare. Entrambi i convegni hanno registrato la presenza di Pierfranco Ravizza, presidente dell’Ordine dei medici di Lecco.
Ancora una volta “Synlab San Nicolò” si dimostra attivo #nelcuorediLecco, dedicando ai suoi cittadini un servizio completo, volto non soltanto all’offerta di prestazioni sanitarie ma anche a rispondere alla sete di cultura e informazione presente sul territorio.
Da corso Carlo Alberto assicurano che il 2019 si contraddistinguerà per altre iniziative gratuite rivolte alla cittadinanza sui temi più attuali di medicina e salute.

Nessun commento:

Posta un commento