giovedì 28 marzo 2019

Progetto Sorriso nel mondo. Domenica a Mandello la band “EraMazzini” canta Mina e Battisti


(C.Bott.) Ci sono ancora posti per la serata-evento di domenica prossima, 31 marzo, al teatro comunale “Fabrizio De Andrè” di Mandello, con il gruppo "EraMazzini", band tributo a Mina e a Lucio Battisti, protagonista del concerto organizzato dagli Amici di Kobir a favore di “Progetto Sorriso nel mondo”, associazione internazionale costituita nel 1997 e impegnata nel trattamento e nella cura delle malformazioni cranio-facciali infantili (tra queste la labiopalatoschisi, comunemente nota come “labbro leporino”) in Paesi a basse risorse quali il  Bangladesh e la Repubblica Democratica del Congo.

L’associazione è costituita da chirurghi, anestesisti e infermieri volontari che offrono capacità professionali e competenze in funzione ciascuno della propria disponibilità.
Ogni anno tornano nelle stesse strutture, offrendo un punto di riferimento e una  concreta speranza per centinaia di persone prive di mezzi economici.
“Progetto Sorriso nel mondo” offre professionalità, attenzione e risorse a disposizione dei più deboli. Dal ‘97 a oggi ha effettuato oltre 6.000 interventi. La maggior parte ha riguardato la correzione dei difetti malformativi del viso, quali labiopalatoschisi e schisi facciali, ma sono stati effettuati anche interventi per la cura di tumori del viso e del collo, oltre che di chirurgia plastica per la correzione di esiti di ustione.
Oltre all’attività chirurgica sono stati intrapresi progetti formativi rivolti al personale sanitario locale, progetti sanitari come la fornitura di impianti per la produzione di ipoclorito di sodio, la realizzazione di una centrale fotovoltaica a sostegno dell’attività ospedaliera, di un ambulatorio odontoiatrico per la popolazione disagiata e di campagne di informazione sanitaria, cui vanno ad aggiungersi progetti di carattere sociale quali la realizzazione di asili, case di accoglienza, una scuola per donne in difficoltà, aule per promuovere l’informatizzazione, campagne di tutela sociale e una biblioteca al servizio dei degenti.
Presidente e socio co-fondatore dell’associazione è il dottor Andrea Di Francesco, responsabile dell’Unità operativa semplice di chirurgia maxillo-facciale pediatrica dell’ospedale Sant’Anna di Como.
Il concerto al “De Andrè” di domenica 31 (inizio alle ore 20.45) vedrà sul palco anche Giordana Bonacina. La mandellese sarà protagonista di interventi coreografici a tema, animando alcuni tra i brani proposti dalla band.
15 euro il biglietto d’ingresso. Informazioni e prenotazioni presso Mariastella Mellera e Francesco Bartesaghi, rispettivamente ai numeri 335-56.27.305 e 339-70.69.265.
I biglietti potranno essere acquistati anche la sera stessa del concerto al botteghino del cineteatro di piazza Leonardo da Vinci.

Nessun commento:

Posta un commento