sabato 23 marzo 2019

Domenica 24 festa a Fiumelatte tra riti religiosi, canestri e… tortelli


Il Coro Sant'Ambrogio di Lierna in occasione della "trasferta" a Venezia del 2018.

Domenica 24 marzo la comunità varennese celebra la Festa della Madonna nera di Fiumelatte, che precede la ricorrenza liturgica dell’Annunciazione alla Vergine Maria (che cade il 25 marzo) ed è anche il giorno, secondo la tradizione dei fedeli e del paese, in cui le spumeggianti acque del Fiumelatte riappaiono in superficie, creando fragorose cascate.

La Pro loco di Varenna, unitamente alla parrocchia delle frazione, organizza una domenica tra sacro e profano, che inizierà con la celebrazione della messa delle ore 11 nella chiesa della Beata Vergine Maria, per poi proseguire - nel pomeriggio alle ore 15 - con l’incanto dei canestri, a sua volta seguito dalla distribuzione dei “turtej de la Madona”, deliziosi tortelli dolci ricoperti di zucchero a velo la cui tradizione culinaria viene tramandata dalle donne del paese.
Ad accompagnare la celebrazione eucaristica solenne delle ore 11 sarà il Coro Sant’Ambrogio di Lierna, diretto da Mariastella Mellera.

Nessun commento:

Posta un commento