martedì 30 aprile 2019

Personaggi caravaggeschi del XXI secolo. Giulio Ceppi in mostra a Varenna


L’evento, che verrà inaugurato sabato 4 maggio, è organizzato dai negozi Anuda e The Room Varenna
“Personaggi caravaggeschi del XXI secolo”. E’ questa la denominazione  dell’esposizione di alcuni collage appartenenti alla serie “Scollamenti temporali” di Giulio Ceppi, che a partire da sabato 4 maggio (inaugurazione alle ore 18) saranno presenti in via Venini a Varenna.
L’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale, è organizzato da due negozi, Anuda e The Room Varenna, dove sarà possibile ammirare le opere di Ceppi fino a domenica 26 maggio.
Come si può intuire dal titolo, i collages esposti nella “perla del Centrolago” sono ottenuti dall’ibridazione tra le principali opere di Caravaggio con campagne pubblicitarie di moda e fanno parte del progetto di Giulio Ceppi presentato un anno fa alla Triennale di Milano.
Si tratta di una selezione del ricco corpus di collages realizzati da Ceppi a partire dal 2016, basati sulla relazione tra riproduzioni di opere d’arte del passato e appunto campagne pubblicitarie contemporanee
L’esposizione, c’è da credere, riserverà non poche sorprese. Accostamenti a prima vista improbabili trovano invece una familiarità, dando luogo a una serie di cortocircuiti tra tradizione e attualità, tra sacro e profano.
Il lavoro di Giulio Ceppi - è stato scritto - naviga con levità tra grafica, arte e moda, rivelando di quest’ultima tanto il potere seduttivo quanto la deriva consumistica. Le relazioni tra arte e moda sono aperte, fluide, imprevedibili, definite da echi, assonanze e continuità, ma anche da contrasti, paradossi e provocazioni. L’artista esplora capolavori e opere note della storia dell’arte, nonché ritagli di campagne di moda, prelevando i pezzi che desidera per comporre nuovi scenari della storia dell’immagine e delle immagini. Il collage consente di stabilire chi sono e chi potrebbero essere, frammenti come noi, alla ricerca di uno specifico linguaggio evolutivo in bilico fra accidente e necessità”.
Con l’inaugurazione della mostra “Personaggi caravaggeschi del XXI secolo” prende forma anche “Venini district”, progetto di valorizzazione della storica via Venini ideato da Emanuela Negri e Gabriella Petrone con i rispettivi negozi Anuda e The Room Varenna.
Il progetto coinvolge anche l’Associazione culturale “Luigi Scanagatta” e le varie attività presenti in via Venini. E sul profilo Instragram @veninidistrict troveranno posto racconti sui personaggi, le ville e i giardini di Varenna.

Nessun commento:

Posta un commento