mercoledì 10 aprile 2019

Piediluco, la “firma” di vogatrici e vogatori mandellesi sul Meeting nazionale


Vittoria e medaglia d’oro per Arianna Passini nel “due senza” con Nadine Agyemang-Heard
(C.Bott.) La “firma” di Arianna Passini sul primo Meeting nazionale COOP di Piediluco disputato lo scorso fine settimana. La “firma” della bravissima vogatrice mandellese sulle regate che hanno aperto la stagione agonistica remiera 2019 e che hanno preceduto il prestigioso “Memorial Paolo D’Aloja”, competizione internazionale in calendario sempre a Piediluco nel prossimo fine settimana.

Impegnata nella “sua” gara e sulla “sua” barca - il “due senza” - la portacolori della Canottieri Moltrasio si è imposta con Nadine Agyemang-Heard, precedendo sul traguardo le atlete della “Lario” Serena Mossi e Ilaria Compagnoni (quest’ultima a sua volta mandellese) e Clara Massaria e Lucia Rebuffo, rispettivamente della “Arno Pisa” e del “Rowing club Genovese”.
La premiazione di Arianna Passini.
Sempre nel “due senza”, ma in campo maschile, seconda piazza per Simone Fasoli della Canottieri Moto Guzzi, in barca con Simone Mantegazza (Idroscalo Milano).
Un argento e un bronzo è invece il più che lusinghiero bilancio di Nicolas Castelnovo, altro mandellese della “Lario”, secondo a Piediluco con un “quattro senza” misto e terzo nel “due senza” con Ivan Galimberti.
Segnali confortanti sono arrivati infine da Giorgia Pelacchi. L’atleta di Abbadia Lariana, che difende i colori della Canottieri Lario, ha gareggiato nel “quattro senza” con Ludovica Serafini, Alessandra Patelli e Sara Bertolasi.
Ad attendere vogatrici e vogatori è ora, come detto, il “Memorial D’Aloja”.
Nella giornata di oggi il direttore tecnico Francesco Cattaneo ha ufficializzato la composizione della delegazione nazionale.
Ben 97 gli atleti convocati per i vari equipaggi Junior (9 atleti), Under 23 - Pesi leggeri (11), Under 23 (26), Pesi leggeri (11) e Senior (40).
Tra loro vi sono Andrea Panizza (Fiamme Gialle - Canottieri Moto Guzzi), Giorgia Pelacchi (Canottieri Lario), Martino Goretti (Fiamme Oro), Davide Comini (Canottieri Moltrasio), Nicolas Castelnovo (Canottieri Lario) e Arianna Passini (Moltrasio).
All’edizione 2019 del Memorial parteciperanno, per la cronaca, atleti di ben 35 nazioni: Bangladesh, Belgio, Benin, Croazia, Costa d’Avorio, Danimarca, Egitto, Finlandia, Giappone, Georgia, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Libia, Lituania, Marocco, Monaco, Namibia, Olanda, Palestina, Porto Rico, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Singapore, Sud Africa, Svizzera, Tunisia, Turchia, Uzbekistan, Ucraina, Ungheria e Zimbabwe.

Nessun commento:

Posta un commento