lunedì 29 aprile 2019

Sornico di Lierna. Si sistema la strada che corre a lato del torrente Buria


Il vicesindaco Stefanoni: “Verrà anche ripristinato il tetto dell’alpeggio scoperchiato dal maltempo di fine 2018”
“L’amministrazione comunale di Lierna è molto soddisfatta per i 50.000 euro ottenuti grazie al decreto Salvini. Tali risorse  verranno investite in parte per il ripristino del tetto dell’alpeggio scoperchiato  dall’ondata di maltempo di fine 2018 e in parte per mettere in sicurezza, con la posa di un parapetto e la sistemazione del fondo stradale, la strada che corre a lato del torrente Buria in località Sornico, opere entrambe aggiudicate a ditte liernesi”.

A dirlo è Silvano Stefanoni, vicesindaco di Lierna. E’ sempre lui ad annunciare che a breve inizieranno i lavori. Secondo i termini di legge, infatti, tutta la procedura dovrà essere evasa entro il prossimo 15 maggio.
“Sono veramente contento di questi finanziamenti - aggiunge Stefanoni - perché grazie a quei 50mila euro e allo sblocco dell’avanzo di bilancio dello scorso autunno si sono potute avviare numerose opere che vanno  dalle varie asfaltature alla pavimentazione con il porfido di via Parodi, dal rifacimento della strada che attraversa la frazione Sornico fino alla rimozione del tetto in amianto del municipio”.
“Senza dimenticare - conclude il vicesindaco - in questo processo di rinnovamento anche la riqualificazione della strada agro-silvo-pastorale per l’Alpe di Lierna, resa possibile dal contributo della Regione Lombardia pari all’80 % del costo dei lavori, per un importo complessivo di 31mila euro. Queste e altre opere che prossimamente prenderanno il via contribuiranno a rendere la nostra Lierna ancora più attraente”.

Nessun commento:

Posta un commento