venerdì 25 ottobre 2019

I formaggi Mauri pluripremiati. Vincente il connubio tradizione-innovazione

Hanno fatto nuovamente incetta di premi i formaggi a marchio Mauri, che si sono recentemente aggiudicati importanti riconoscimenti in due diversi eventi: nell’ambito del World Cheese Awards, che vede competere i migliori formaggi del mondo, e nel contesto di Infiniti blu, la rassegna di eccellenza dedicata al mondo dei formaggi erborinati, ovvero quelli nel cui interno è diffusa una muffa variegata che può assumere diverse varianti di colore.
Al World Cheese Awards, il “Bontaleggio di grotta” si è aggiudicato il prestigioso premio Super Gold, mentre un’ulteriore “medaglia” - quella di bronzo - è andata al “Bontazola dolce”.
Nell’ambito di Infinti blu, invece, il “Bontazola piccante”, il “Bontazola dolce” e l’erborinato di latte caprino “Forte capra” a marchio “Mauri formaggi” sono stati selezionati dalla giuria per il riconoscimento di qualità.
“Gli World Cheese Awards, gli Oscar dei formaggi, premiano i migliori produttori a livello internazionale e il riconoscimento che abbiamo ottenuto con l’ultima edizione è una conferma che i formaggi Mauri si posizionano su livelli di eccellenza”, sottolinea Nicoletta Merlo, presidente e amministratore delegato di “Emilio Mauri Spa” con sede a Pasturo.
“La nostra ricetta - aggiunge - è sempre la stessa e si basa sul connubio fra tradizione e innovazione. Cambiano però, come cambiano i gusti e i mercati, le tecnologie, i processi produttivi e in certa misura i prodotti stessi, che si rinnovano pur restando ai vertici del settore per la loro qualità”.
“La valutazione sensoriale da parte dei giudici nell’ambito di Infiniti blu è molto severa e siamo quindi particolarmente orgogliosi del buon punteggio ottenuto dai nostri prodotti, che si confermano competitivi - evidenzia Emilio Minuzzo, che rappresenta la quinta generazione della famiglia Mauri presente in azienda - Un risultato che premia la scelta della nostra azienda, che da sempre garantisce l’intera filiera del prodotto, partendo dal latte fino alla trasformazione e stagionatura e che enfatizza il valore del lavoro di squadra che ogni giorno svolgiamo alla Mauri”.

Nessun commento:

Posta un commento