domenica 20 ottobre 2019

“Umbre de muri”. Da Giulia Molteni e “Ragno” Fumagalli l’omaggio a De André

"Missione in musica" la sera di venerdì 25 ottobre all'auditorium della Casa dell'economia" di Lecco
(C.Bott.) La serata ha la stessa denominazione del progetto musicale voluto per un omaggio al cantautore Fabrizio De André, uno tra i più geniali interpreti nel panorama della musica italiana, nell’anno in cui si celebra il ventennale della scomparsa, avvenuta nel gennaio 1999.
Lo scorso mese di maggio era stato il complesso di San Calocero a Civate a ospitare il concerto “Umbre de muri” tenuto da Giulia Molteni, Ranieri Fumagalli e Francesco D’Auria. Giulia Molteni e “Ragno” Fumagalli saranno i protagonisti anche della serata solidale di venerdì 25 ottobre all’auditorium della “Casa dell’economia” in via Tonale a Lecco proposta in collaborazione con il laboratorio missionario “Beato G.B. Mazzucconi” di Lecco e il Gruppo missionario giovanile della parrocchia cittadina di San Francesco.
Con la Molteni (al pianoforte e voce) e Fumagalli (flauti e ocarine) si esibiranno Francesco Albarelli al violino e altri ospiti.
La serata “Missione in musica” si terrà tra l’altro nella stessa location dove nel novembre dello scorso anno fu conferito a De André il “Premio Manzoni” alla carriera alla presenza di Dori Ghezzi, che fu legata sentimentalmente al cantautore genovese e che dalla sua morte ne gestisce il patrimonio artistico.
Giulia Molteni
Umbre de muri - si legge nella scheda di presentazione dello spettacolo - è un tema che si snoda nelle periferie umane e prende forma attraverso le canzoni di De Andrè. Le ombre di facce sono quelle degli ultimi, vittime di ingiustizie. Le ombre di facce cantate da Fabrizio sono le stesse che passano sotto i nostri occhi senza che ce ne accorgiamo. Sono quelle che intravediamo su una pagina di giornale o di sfuggita alla televisione. Esse ritrovano così dignità nelle canzoni di un poeta di poche parole… ma quelle giuste, che fanno bene al cuore”.
Il concerto di venerdì 25 ottobre avrà inizio alle ore 21.

Nessun commento:

Posta un commento