giovedì 10 ottobre 2019

Il trofeo dedicato alle Guzzi V7 III, ultimo atto a Misano

L’atto conclusivo della prima, entusiasmante edizione del Trofeo Moto Guzzi Fast endurance, in programma questo fine settimana al “Misano world circuit”, sarà un vero spettacolo in pista e nel paddock.
Inserita nel grande contenitore del “Misano classic weekend”, che lo scorso anno ha richiamato quasi 10.000 appassionati, la quinta e ultima tappa della nuovissima serie monomarca dedicata alle Guzzi V7 III si preannuncia come uno dei momenti clou.
Saranno infatti 25 gli equipaggi al via, per un totale di cinquanta piloti a darsi battaglia in sella alle agili e divertenti V7 III. Una moto che, equipaggiata con il Kit Racing GCorse e con le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS, si è rivelata ideale per dar vita a una serie monomarca combattuta e accessibile a un’ampia platea di motociclisti, dal neofita della pista fino al gentleman rider più smaliziato.
In sella sono attesi tanti ospiti speciali, tra i quali il dj Ringo, alla sua terza apparizione in gara dopo aver partecipato agli appuntamenti di Magione e Adria.
Al via vi sarà come di consueto anche la V7 III del Team The clan, su cui si alternerà l’ultima coppia di piloti votata online dagli appassionati Guzzisti della community ufficiale Moto Guzzi “The Clan”.
Il trofeo, organizzato dalla Fmi e dalla Moto Guzzi, si prepara così a mettere il sigillo su una bellissima stagione d’esordio, con una continua crescita di interesse e di iscritti a ogni gara, una grande atmosfera di coinvolgimento nel paddock e un equilibrio incredibile in pista, con quattro vincitori diversi in quattro gare.
Alla vigilia dell’ultimo appuntamento sono quattro i team ancora in lotta per la vittoria finale: la classifica generale vede al comando Biker’s Island con 67 punti, soltanto quattro in più del team Circuito internazionale d’Abruzzo, a quota 63. Seguono più staccati Guaracing Factory team (49 punti) e 598 Corse (47 punti).
Il format del fine settimana prevede due turni di prove cronometrate al sabato, della durata di 20 minuti per ciascun pilota, e l’avvincente gara “Fast Endurance” di 60 minuti, con partenza in stile “Le Mans”, che scatterà domenica 13 ottobre alle 15.30.
In corsa, ciascun pilota non potrà guidare per più di 15 minuti: significa che la gara di ogni team sarà movimentata da tre cambi pilota che avvengono nella corsia box. Al termine della corsa verranno assegnati punteggi ai primi 15 team classificati.
Nel cuore del paddock spazio anche agli appassionati, con lo shop dell’Aquila porta di accesso al mondo Guzzi anche per chi motociclista non è, o non lo è ancora, grazie alla ricca offerta di abbigliamento e merchandising originali.

Nessun commento:

Posta un commento