martedì 12 marzo 2019

Como e Lecco, sabato 16 a Villa Olmo omaggio alle eccellenze sarde


Omaggio alle eccellenze sarde, sabato 16 marzo alle 16.30 nel salone d’onore di Villa Olmo (nella foto) in via Simone Cantoni a Como, organizzato dal Circolo culturale “Sardegna” di Como e dal Circolo “Amsicora” di Lecco.

La forza, la fierezza e la determinazione delle donne sarde saranno  filo conduttore dell’appuntamento, tutto al femminile, legato alla Giornata internazionale della donna.
Un evento che si terrà come detto nelle sale di Villa Olmo, imponente struttura in stile neoclassico con un elegante giardino che si affaccia sul lago di Como. Qui la giornalista Federica Ginesu illustrerà le figure di otto donne sarde, poco note ma che hanno fatto storia.
Si sta parlando di Adelasia Cocco, prima donna in Italia a diventare medico condotto, Ninetta Bartoli, tra le prime donne sindaco d’Italia, Edina Altara, creatrice, artista e stilista, tra le prime donne in Italia a depositare un brevetto per una tecnica da lei inventata, Carmen Melis (la prima diva della lirica, prima di Maria Callas), Eva Mameli Calvino, scienziata e prima donna in Italia a essersi laureata in Botanica, Maria Carta cantante, suor Demuro (la religiosa che sfidò i nazisti) e Rina De Liguoro, attrice di Hollywood e ultima diva del cinema muto.
A seguire la cantante Giusy Deiana, ex componente del Duo di Oliena, una delle voci più rappresentative dell’etno-pop isolano, porterà sul palco i brani che hanno maggiormente caratterizzato la sua brillante carriera, senza tralasciare quelli più classici della tradizione sarda. 
Ingresso gratuito e rinfresco a base di prodotti tipici sardi offerto a tutti i partecipanti.

Nessun commento:

Posta un commento