mercoledì 3 aprile 2019

Ciclismo. Giacomo Nizzolo domani alla “Cicli Conti” di Nibionno


Giacomo Nizzolo sarà giovedì 4 aprile a Nibionno.

(C.Bott.) L’ultimo incontro, in ordine di tempo, risale al 26 febbraio dello scorso anno e quella fu, per i numerosi appassionati di ciclismo e in particolare per i tifosi di Giacomo Nizzolo, ospite dell’happy hour proposto al “Rock On the road” di Desio dal Fan club di Muggiò intitolato appunto al corridore professionista, una serata da ricordare.

Per domani, giovedì 4 aprile, a partire dalle ore 19 lo stesso Fan club dà appuntamento presso “Cicli Conti” in via Giuseppe Parini 5 a Nibionno per un nuovo rendez-vous con il ciclista italiano professionista dal 2011, nel cui palmarès figurano il titolo italiano su strada vinto nel 2016 a Darfo Boario Terme e la conquista per due volte della classifica a punti al Giro d’Italia del 2015 e del 2016, oltre ai successi ottenuti in Argentina, Dubai, Polonia, Croazia e Francia e al Giro del Lussemburgo del 2015.
Quest'anno Nizzolo ha vinto una tappa al Tour dell'Oman e ha centrato una serie di piazzamenti  alla Tirreno-Adriatico.
Lo scorso anno a Desio il corridore, classe 1989, era stato festeggiato e applaudito dai soci del club, la cui prima partecipazione a un evento legato al nome del ciclista nativo di Milano risale al febbraio 2013 in occasione di un incontro organizzato a Stezzano, nella Bergamasca, dal padre del ciclista in collaborazione con i suoi due fratelli, Paolo e Pierangelo.
La data della costituzione ufficiale del “Giacomo Nizzolo fan club” è il 24 giugno 2013 e le iscrizioni si effettuano annualmente dal 2014.
Dagli iniziali 100 del 2013, il numero degli iscritti al sodalizio è andato progressivamente aumentando. Gli iscritti provengono principalmente dalla Brianza e della Bergamasca, dove Giacomo ha iniziato la carriera ciclistica nella categoria Esordienti, ma vi sono fan da tutta Italia, a cominciare dal Sud (Sicilia e Calabria) per arrivare al Veneto e al Piemonte.
Un'immagine dell'happy hour dello scorso anno a Desio con Nizzolo.
Si contano inoltre un buon numero di iscritti all’estero, a partire dalla Polonia, dal Belgio e dal Lussemburgo, dove Giacomo Nizzolo ha ottenuto numerosi successi nella sua carriera da professionista.
Nizzolo coltiva la passione per la bicicletta fin da bambino, tanto che come regalo per il suo settimo compleanno i genitori lo iscrissero a una società ciclistica, dove iniziò a gareggiare. Da allora il filo che legava Giacomo allo sport del pedale non si è mai spezzato e anzi si è andato sempre più rafforzando.

Nessun commento:

Posta un commento