lunedì 7 ottobre 2019

Abbadia. E’ morta Lina Maddalena Perolari, moglie del fondatore della “Mazzoleni formaggi”

Lina Maddalena Perolari in Mazzoleni, 88 anni.
(C.Bott.) Abbadia Lariana tributerà domani l’estremo saluto a Lina Maddalena Perolari in Mazzoleni, morta ieri all’età di 88 anni.
Il nome e molti anni della sua esistenza si legano alla storia e al fecondo cammino della “Mazzoleni formaggi”. Lina Maddalena Perolari era infatti moglie di Lucio Mazzoleni, fondatore dell’azienda che ha sede ad Abbadia.
L’attività era sorta nel 1930 quando Ernesto Mazzoleni, allora proprietario di una piccola bottega a Bellano, iniziò la stagionatura di gorgonzola e taleggio sfruttando i soffioni di aria naturale  in Valsassina. Subito affiancato dal figlio Lucio, appena tredicenne, stagionò e distribuì formaggi con l’ausilio di un carretto nei mercati dei paesi limitrofi.
Ebbe così inizio la lunga avventura dello stagionatore Lucio Mazzoleni, al quale va anche il merito di aver contribuito alla nascita del Consorzio tutela taleggio.
Nel 1979 Mazzoleni si fece promotore della fondazione dell’ente, di cui l’azienda è tuttora membro attivo.
Ancora oggi è il taleggio il cuore della produzione dell’azienda, realizzato con lo stesso amore e la stessa passione di sempre.
Lina Maddalena Perolari, che abitava in via Di Vittorio, ha quattro figli: Carmen, Laura, Livio e Lorena.
I funerali si svolgeranno come detto martedì 8 ottobre ad Abbadia, alle ore 14.30, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo.

Nessun commento:

Posta un commento