lunedì 4 maggio 2020

L’istruzione al tempo dell’emergenza Covid-19. Arriva anche il doposcuola virtuale

(C.Bott.) Si chiama “Happydu” ed è una Onlus attiva nel Milanese che ha da poco attivato un progetto di doposcuola online rivolto ai bambini e ai ragazzi che frequentano la scuola primaria e le secondarie di primo e secondo grado. Come dire, dalle elementari alle Superiori.

Svolto da insegnanti volontari attraverso la piattaforma weschool, il servizio - fruibile sull’intero territorio nazionale - è totalmente gratuito ed è destinato a rappresentare un valido aiuto per gli studenti (sia per quanto riguarda i compiti sia per il recupero di qualche materia particolarmente ostica) e, di riflesso, per le loro famiglie, tanto più in questa fase dell’emergenza sanitaria, con i genitori chiamati a rientrare al lavoro e dunque con meno tempo da dedicare alla didattica dei figli.
Per aderire al doposcuola online basta essere in possesso di un Pc e naturalmente di una connessione Internet. In presenza di situazioni di disagio i responsabili della Onlus sono tra l’altro disponibili a fornire un aiuto per quanto riguarda la dotazione di un computer o di un tablet.
Le adesioni all’“Happydu Village Worldwide” si ricevono già da qualche giorno. Per iscriversi e avere informazioni più dettagliate si può inviare una e-mail all’indirizzo segreteria@happydu.org, oppure telefonare ad Andrea al 347-72.46.658.


Nessun commento:

Posta un commento