venerdì 1 marzo 2019

Alla “Nostra famiglia” c’è un nuovo “dottore”! Gli auguri di Valentino Rossi


Domenica 31 marzo la 46.ma Camminata dell’amicizia. Un videomessaggio del pilota della Yamaha
Valentino Rossi
Domenica 31 marzo 2019, una data da segnare in agenda: mentre “the doctor” Valentino Rossi correrà a Termas de Rio Hondo in Argentina per il Moto Gp, a Bosisio Parini migliaia di amici della “Nostra famiglia” parteciperanno alla 46.ma Camminata dell’amicizia, marcia di solidarietà non competitiva.

“Cari amici, so che è la 46° edizione della vostra corsa. Mi dispiace non essere con voi ma… sono anch’io a correre!”. Il videomessaggio del “dottore” è un regalo per il Gruppo Amici che organizza la corsa, ma ancora di più per tutti i bambini in cura presso “La Nostra famiglia”. “Divertitevi, che sia una bella giornata e… ci vediamo presto”, aggiunge Valentino Rossi.
Il 31 marzo, quindi, doppio appuntamento per i “popoli gialli”: quello dei fan di Rossi in Sudamerica e quello degli “Amici della Camminata” a Bosisio Parini, in un inedito incontro a distanza tra lo sport agonistico e non competitivo.
La partnership tra “La Nostra famiglia”, la più grande associazione in Italia per la cura dei bambini con disabilità, e il team Yamaha, squadra con cui corre il “Vale”, risale al 2010 in occasione del grande evento benefico “Un mondo chiamato Moto Gp” a sostegno dell’Ospedale Amico di Bosisio Parini.
Il team della casa motociclistica continua a sostenere i progetti dell’associazione nel 2013, quando viene messa all’asta una Yamaha TZ-250 da collezione autografata dagli ex piloti Giacomo Agostini e Luca Cadalora.
Nel 2016, nel corso dell’annuale cena di gala alla “Nostra famiglia”, Valerio Staffelli mette all’asta un orologio Yamaha di Valentino Rossi.
Ringrazio di cuore Valentino Rossi - dice il responsabile della marcia Felicino Redaelli, da sempre animatore e organizzatore della manifestazione - A maggior ragione quest’anno dovremo battere il record di presenze della nostra Camminata. Ringrazio anche il team Yamaha, in particolar modo il general manager operativo Marco Riva e il manager marketing e communication, William Favero”.

Nessun commento:

Posta un commento