martedì 5 marzo 2019

Carnevale e maschere a Villa Monastero di Varenna, un bel successo

Sabato 2 marzo Villa Monastero di Varenna ha spalancato le porte alla sfilata di Carnevale che, aperta dalle note del corpo musicale liernese, ha animato e colorato anche le contrade del paese.

Nel giardino della villa le mascherine sono state accolte dal personale addetto e dai volontari della Pro Varenna, che hanno offerto una gustosa merenda a base di chiacchiere, biscotti a forma di maschera e cioccolata calda.
Oltre 100 bambini hanno poi partecipato con entusiasmo al laboratorio per la creazione di maschere in argilla allestito per l’occasione con l’artista Jean Baptiste di Olgiate Molgora, che ha consentito loro di divertirsi esprimendo fantasia e creatività e di portare a casa la maschera realizzata.
Il pomeriggio all’insegna dell’allegria e del divertimento si è concluso con la premiazione delle maschere, tutte bellissime, secondo queste categorie: Premio originalità, Premio animaletti, Premio maschera in tema con la villa.
“Anche quest’anno il Carnevale di Villa Monastero ha dimostrato di essere amato e atteso dai cittadini della provincia di Lecco e anche da quelli provenienti dalle province vicine - commenta il consigliere provinciale delegato alla Cultura e al turismo, Luigi Comi - La prima apertura al pubblico della villa per la nuova stagione è avvenuta venerdì 1 marzo. Molte sono ora le iniziative culturali, per famiglie o di semplice svago, che attendono i visitatori nei mesi a venire”.
Il prossimo appuntamento a Villa Monastero è previsto per venerdì 8 marzo in occasione della Giornata internazionale della donna, durante la quale la Provincia, come ogni anno, offrirà a tutte le donne la possibilità di visitare gratuitamente Villa Monastero e di partecipare a una visita guidata “al femminile” alla Casa museo, programmata per le ore 15.


Nessun commento:

Posta un commento