martedì 8 ottobre 2019

Da Abbadia a Monza per l’addio alla mamma di don Giovanni Villa

Una bella fotografia che ritrae don Giovanni con sua madre Enrica.
(C.Bott.) E’ sempre stata al suo fianco, fin da quando - era il giugno 1983 - suo figlio  fu ordinato sacerdote.
Dapprima vicario a Lomazzo, poi a San Nicolò Valfurva, quindi parroco a Lovero e - a partire dal 1995 - alla guida della comunità parrocchiale di Abbadia Lariana, don Giovanni Villa (dal 2010 parroco di Bianzone, in provincia di Sondrio) piange la scomparsa della madre. E al suo dolore si unisce la comunità di Abbadia Lariana, dove il sacerdote ha lasciato un bel ricordo e dove ora sono in molti a sentirsi idealmente vicini a lui e a condividerne la sofferenza.
Enrica Ruffini, 92 anni, donna di grande fede, è rimasta in effetti a sua volta nei ricordi di quanti l’hanno conosciuta. Così già ieri alcuni fedeli hanno raggiunto in pullman Bianzone da Abbadia per partecipare al rito funebre e questa mattina un gruppo di parrocchiani sempre di Abbadia sarà anche a Monza, dove saranno celebrate le esequie e dove la donna verrà sepolta nel cimitero di San Fruttuoso, dove riposerà per sempre accanto al marito (che era venuto a mancare negli anni in cui don Giovanni era parroco proprio ad Abbadia) e all’altro figlio, morto all’età di soli 7 anni.

Nessun commento:

Posta un commento