giovedì 3 ottobre 2019

Il dottor Missaglia: “Alimentazione, indispensabile una corretta informazione”

Il medico mandellese tra i relatori a un convegno che si terrà venerdì 4 ottobre a Como
Il dottor Marco Missaglia
Parlare di alimentazione nei più svariati contesti negli ultimi tempi è divenuto un must, anche se a volte accade di leggere, soprattutto in rete, contenuti e argomentazioni non suffragati da evidenze scientifiche bensì condizionati da mode e credenze arbitrarie.
E’ necessario quindi fare chiarezza e proporre conoscenze corrette nei contenuti. A questo hanno pensato l’Ordine dei medici di Como e la Federazione nazionale degli Ordini dei medicina, che hanno organizzato per il prossimo fine settimana a Como un convegno aperto a tutti dal titolo “Dottore, ma è vero che? Alimentazione e dintorni”.
Il presidente dell’Ordine dei medici di Como, Gianluigi Spata, spiega che scopo dell’incontro - in programma venerdì 4 ottobre presso la Biblioteca civica del capoluogo lariano, a partire dalle ore 17 - “è sfatare le bufale in alimentazione che spesso di leggono in rete, siano  esse frutto di strategie di marketing o di un approccio superficiale di un sito o di un blog”.
Sono stati invitati come relatori alcuni tra i maggiori esperti in ambito di divulgazione scientifica appunto nel campo dell’alimentazione. Tra loro vi sarà il dottor Marco Missaglia, medico mandellese specialista in Scienza dell’alimentazione e dietologia, impegnato recentemente in alcune trasmissioni radiofoniche di Rai Radio 1.
“La diffusione di false credenze in ambito nutrizionale non suffragate da evidenze scientifiche e quella di regimi dietetici bislacchi senza controllo medico - commenta il dottor Missaglia - costituiscono un rischio per la salute pubblica e vanno contrastate con una corretta informazione scientifica facilmente comprensibile ma rigorosa nei contenuti”.
“Vanno allora proposti corretti stili di vita - aggiunge - a partire da un’alimentazione equilibrata e consapevole”.
Insieme a Missaglia, tra i relatori vi saranno la professoressa Paola Palestini dell’Università Milano Bicocca, il dottor Alessandro Conte della direzione dell’Azienda ospedaliera di Tolmezzo e le dottoresse Marina Russello e Licia Snider, dell’Azienda ospedaliera comasca.

Nessun commento:

Posta un commento