giovedì 4 aprile 2019

“Noi per Lierna”. Sarà Silvano Stefanoni il candidato sindaco


“La lista che ho l’onore di presentare - afferma - esprime già nel nome che la sua forza non è determinata da una sola persona al comando o da una o più personalità, ma è insita nel gruppo”
Silvano Stefanoni, candidato sindaco di "Noi per Lierna".
(C.Bott.) Sarà Silvano Stefanoni il candidato sindaco della lista “Noi per Lierna” alle prossime elezioni amministrative di maggio.

La conferma arriva dallo stesso diretto interessato, che in una nota scrive: “Dopo due mandati come consigliere e negli ultimi due anni e mezzo nel ruolo di assessore e vicesindaco, il sindaco uscente Edoardo Zucchi e il gruppo di maggioranza mi hanno dato l’opportunità di “correre” per la massima carica comunale di Lierna”.
“Con gratitudine - aggiunge - li ringrazio anche per i tanti loro insegnamenti e per i consigli di tutti questi anni, che mi hanno aiutato a crescere come uomo e come pubblico amministratore. La lista “Noi per Lierna”, che dunque ho l’onore di presentare, esprime già nel nome che la sua forza non è determinata da una sola persona al comando o da una o più personalità, ma è insita nel gruppo, costituito da uomini e donne di varie fasce di età  e professioni e con una grande voglia di donare qualcosa di sé a Lierna”.
Silvano Stefanoni aggiunge: “Con la vista si coglie il presente in un solo sguardo e il passato che ci narrano le persone e i libri, le case… Ma con gli occhi della mente mi piace vedere il futuro nei nostri giovani, che con serietà e responsabilità si mettono in gioco e a loro voglio dare fiducia e sostegno, rendendoli protagonisti in questa avventura amministrativa”.
Quindi una serie di considerazioni sui progetti della lista: “Uno dei nostri primi obiettivi sarà migliorare la comunicazione dell’Amministrazione con il cittadino e lo faremo con umiltà e dedizione, aprendoci al dialogo e all’ascolto per diventare il più possibile un’Amministrazione trasparente. Proseguiremo con i lavori già calendarizzati, come  la riqualificazione della frazione di Sornico, di piazza IV novembre, del chiosco della Punta di Grumo, eccetera. Ci impegneremo per fare del turismo e in particolare dell’imposta di soggiorno una risorsa che porti benefici ai nostri concittadini”.
“La cura dell’arredo urbano - osserva sempre il candidato sindaco - diverrà prioritaria per raggiungere un’immagine decorosa e spendibile dentro e al di fuori del paese. Inoltre, continuando il  confronto con gli enti sovraccomunali, andremo a ultimare la passeggiata attorno al Castello, cercando di individuare anche nuovi servizi per la Riva bianca. Il nostro vuole essere un programma concreto, perché non possiamo promettere sogni, ma soltanto ciò che possa diventare realtà”.
Infine una considerazione: “Al chioschetto di Riva bianca per anni ho ascoltato e spesso condiviso con i ragazzi come volevano realizzare il futuro del paese e ora io, affiancato da  chi nel gruppo ha esperienza  di genitore e di nonno, desidero con questa discesa in campo dare loro la possibilità, con il sostegno e il voto dei liernesi, di scrivere il loro domani. La nostra pagina “Noi per Lierna” su Facebook verrà aggiornata ogni giorno con i vari punti del programma e con la presentazione dei candidati. La mail noiperlierna@gmail.com è a disposizione per suggerimenti e anche critiche, perché per noi è basilare ascoltare i cittadini e rispondere”.

Nessun commento:

Posta un commento