sabato 6 aprile 2019

“Nontiscordardime”, Lierna ha da oggi un nuovo negozio di fiori


A gestirlo è Valentina Piernera. L’assessore al Commercio: “Ho grande stima di chi si mette in gioco”
Valentina Piernera con l'assessore al Commercio, Silvano Stefanoni.
(C.Bott.) La denominazione del negozio è di per sé… indimenticabile. Si chiama infatti Nontiscordardime e richiama, non a caso, il fiore il cui significato viene fatto risalire, secondo la tradizione europea, a una legenda austriaca secondo la quale un giorno due innamorati, mentre passeggiavano lungo il Danubio scambiandosi promesse e tenerezze, rimasero affascinati dalla quantità di fiori blu che venivano trasportati dalla corrente.
Il giovane, nel tentativo di raccogliere alcuni di questi fiori per la sua amata, venne inghiottito dalle acque gridando “Non dimenticarmi mai!”. La valenza da allora attribuita al fiore è quella della fedeltà e dell’amore eterno.
Nontiscordardime è ora anche il nome del nuovo negozio di fiori gestito da Valentina Piernera e inaugurato oggi, sabato 6 aprile, a Lierna.
Una nuova vetrina colorata e profumata, che non mancherà di ricevere il “benvenuto” da parte della cittadinanza. E dei pubblici amministratori.
“Dalla chiusura  della “Fiorista Rita” - osserva il vicesindaco, Silvano Stefanoni - in paese si avvertiva la mancanza del piacere di un acquisto floreale a portata di mano”. “Personalmente - aggiunge - da sempre ho stimato chi si mette in gioco in un’attività con l’intento di offrire un servizio alla collettività. Tanto più in questo periodo, dove
burocrazia, concorrenza e crisi economica si fanno particolarmente sentire, è maggiore il mio apprezzamento per chi sfida il rischio d’impresa”.
“Come assessore al Commercio - dice sempre Stefanoni - sono soddisfatto, perché ciò dimostra che il tessuto sociale di Lierna è desideroso di crescere e di rinnovarsi, grazie alle attività storiche, all’apertura di nuove attività e alla ristrutturazione di alcuni esercizi esistenti da anni”.
“A questo punto - conclude l’assessore - è doveroso ringraziare le attività commerciali e tutte le associazioni, vero e indispensabile motore del turismo liernese. La nostra Amministrazione continuerà a promuovere le numerose bellezze naturali, e non solo, del paese, partendo certamente da una maggior cura dell’arredo urbano, prima immagine per chi arriva a conoscerci per scelta, per caso o magari per curiosità”.

Nessun commento:

Posta un commento