martedì 11 giugno 2019

Abbadia. Il sindaco Azzoni: “Farò il possibile per non tradire le attese”


Il nuovo consiglio comunale di Abbadia Lariana.

(C.Bott.) Le sue parole aprirono i cuori alla democrazia. Era il 20 gennaio 1961 e a pronunciarle, nel suo discorso di insediamento, fu John Fitzgerald Kennedy. “Uniti, sono poche le cose che non possiamo fare - disse - Divisi, sono poche le cose che possiamo fare”.
Ha ricordato il presidente degli Stati Uniti e ha citato proprio quel passaggio del suo discorso, il nuovo sindaco di Abbadia Lariana, nel suo intervento a conclusione del consiglio comunale di insediamento che si è tenuto lunedì 10 giugno in sala civica.
Roberto Azzoni, 30 anni, aveva “vestito” a inizio seduta la fascia tricolore e alle 20.36 - dopo la convalida di tutti gli eletti - aveva pronunciato il giuramento.
La nuova giunta in carica per il quinquennio 2019-2024.
“Sono onorato di ricoprire questa carica - ha detto il nuovo primo cittadino - e sono anche emozionato”. Poi, rivolto ai colleghi consiglieri, ha aggiunto: “Vi ringrazio per l’entusiasmo che avete messo in campo. Ora il mio e nostro compito è quello di non tradire le attese dei 1.530 cittadini che ci hanno dato il loro voto e la loro fiducia. Sento forte questa responsabilità e nostro compito sarà anche far rinascere in tutti i residenti il senso di appartenenza al nostro bel paese”.
Il nuovo sindaco, Roberto Azzoni.
Poi, a nome dell’Amministrazione e dei dipendenti comunali, Azzoni ha consegnato a Cristina Bartesaghi, che ha ricoperto la carica di sindaco di Abbadia negli ultimi dieci anni e che farà parte nel prossimo quinquennio della nuova giunta, una fascia tricolore su cui Letizia Rusconi aveva ricamato il suo nome e appunto il decennio da lei trascorso alla guida amministrativa del paese.
In precedenza il nuovo sindaco aveva comunicato i nomi degli assessori. A comporre con Azzoni la nuova giunta saranno - oltre come detto a Cristina Bartesaghi, alla quale sono state affidate le deleghe per la Cultura, le politiche sociali e i servizi alla persona - Gianluca Rusconi (Infrastrutture, lavori pubblici e decoro urbano), Irene Azzoni (Prevenzione e salvaguardia del territorio, difesa dell’ambiente e turismo) e Roberto Gandin (Protezione civile, commercio, Sport e tempo libero, Piani Resinelli). Gandin sarà anche vicesindaco.
Altri incarichi sono stati attribuiti ai consiglieri comunali Mattia Micheli (rapporti con gli enti e viabilità), Pietro Radaelli (politiche giovanili e promozione della cultura), Elisa Cirillo (museo e biblioteca), Aurora Radogna (pari opportunità e politiche per l’integrazione), Carlo Donato (rapporti con le associazioni), Daniela Menetti (formazione e rapporti con la scuola), Luca Baldin (eventi e sviluppo, promozione del turismo) e Paola Elia (comunicazione ai cittadini).
Capogruppo consiliare di “Progetto Abbadia” sarà Mattia Micheli.
Gianluca Rusconi
Irene Azzoni
Cristina Bartesaghi
Roberto Gandin
Mattia Micheli
Luca Baldin
Elisa Cirillo
Carlo Donato
Paola Elia
Daniela Menetti
Pietro Radaelli
Aurora Radogna

Nessun commento:

Posta un commento