sabato 15 giugno 2019

“Donare in festa”. Avis e Operazione Mato Grosso chiamano in piazza i mandellesi


(C.Bott.) Solidarietà può essere anche una festa. Solidarietà è donare sangue, per un piccolo quanto semplice gesto che può salvare una vita. Solidarietà è un atto d’amore ed è altresì condividere gli scopi nobili di un’associazione, nel caso specifico dell’Operazione Mato Grosso.
Mandello scende in piazza, in questo fine settimana di giugno. E lo fa, significativamente, nelle stesse ore in cui viene celebrata la Giornata mondiale del donatore di sangue, istituita nel 2004 dall’Organizzazione mondiale della sanità.
Tre giorni di spettacoli e buon cibo, dunque, con la sezione comunale dell’Avis - intitolata al dottor Gianni Comini - e appunto con l’Operazione Mato Grosso, a cui sarà devoluto il ricavato della manifestazione.
Archiviato ieri il primo atto della festa, con un apprezzato momento musicale condotto da Beppe Martinelli, stasera alle ore 21 c’è attesa per l’esibizione di Jenny Pavone, protagonista di un singolare spettacolo di tessuti e trapezio shakerati in salsa clown. Acropazzie in aria e, a terra, piume di struzzo, foglie di insalata, tacchi rossi, radio mal funzionanti e panini imbottiti.
In un universo tragicomico di graziosa goffaggine e imbranata leggiadria, stupore e risate si fonderanno in un cocktail esilarante.
Domani pomeriggio, a partire dalle 15, torneo di burraco (per le iscrizioni ci si può ancora rivolgere a Miriam al 366-74.45.800) e in serata concerto del Coro “Travirgolette”.
Tanto oggi come domani in piazza Mercato i più piccoli potranno divertirsi con i gonfiabili. E sia stasera sia domani funzionerà il servizio bar e ristorazione, con piatti e specialità locali.

Nessun commento:

Posta un commento