venerdì 21 giugno 2019

Mandello. Festa patronale di Somana quest’anno (forse) senza raviolata


Per scongiurare il rischio il comitato rivolge un appello anche ai parrocchiani di Mandello San Lorenzo e del “Sacro Cuore”
(C.Bott.) Si tiene ininterrottamente dal 1986 e costituisce uno degli appuntamenti più attesi della festa patronale di Sant’Abbondio che si celebra a fine agosto nella frazione mandellese. Quest’anno, però, la raviolata di Somana è più che mai a rischio e se nei prossimi giorni non interverranno novità è con ogni probabilità destinata a saltare.
A dirlo sono i firmatari di una breve quanto esplicita lettera scritta dal “comitato della raviolata” e sottoscritta anche dal parroco della comunità pastorale di Mandello, don Giuliano Zanotta, a cui fa come noto riferimento dallo scorso anno anche la parrocchia di Somana.
“Martedì 18 giugno si è tenuta la riunione per l’organizzazione della raviolata - si legge nella missiva - ma c’è stata la presenza di poche persone, 15 in totale. Così al 99 per cento la raviolata di Somana quest’anno non si farà, proprio perché chi aveva promesso di impegnarsi non ha partecipato a quella stessa riunione”.
“C’è da chiedersi il perché - aggiungono i firmatari della lettera - e in ogni caso noi rinnoviamo l’invito a partecipare al prossimo incontro, previsto per la sera di martedì 25 giugno, alle 20.45, presso il vecchio oratorio di Somana”.
“Chiunque volesse dare il proprio aiuto è naturalmente il benvenuto - conclude il comitato - e l’invito a partecipare è rivolto non soltanto ai residenti a Somana ma anche ai parrocchiani di Mandello San Lorenzo e del “Sacro Cuore”. L’obiettivo finale, del resto, è non perdere questa bella tradizione”.

Nessun commento:

Posta un commento