domenica 16 giugno 2019

Suggestioni della pittura, Mandello apprezza le “firme” di “Arte flash”


Gli artisti protagonisti a Mandello dell'edizione 2019 di "Arte flash".

(C.Bott.) Tredici artisti in mostra, ciascuno con il proprio stile e la propria personalità, trasferita su una tela. Tredici artisti destinati anche a incuriosire i visitatori dell’esposizione per la capacità di trasmettere con i loro dipinti emozioni e suggestioni.
Alla “Fondazione Ercole Carcano” di Mandello è in scena da ieri l’edizione 2019 di “Arte flash” dedicata alla memoria dell’indimenticato professor Alberto Mazza, che di quello stesso evento fu uno dei protagonisti nel 2013 e nel 2015.
“L’approccio all’arte suscita sempre un’emozione”, ha detto in occasione della cerimonia d’inaugurazione Gerardo Gaddi, uno dei tredici artisti in mostra, al quale si deve l’organizzazione in prima persona della rassegna espositiva. “La musica è a sua volta un’espressione artistica - ha aggiunto - ed è per questo che l’ideale taglio del nastro sarà preceduto da un intrattenimento musicale”.
Via allora all’apprezzata esibizione di Elisa Del Pozzo al sassofono, Angela Del Pozzo e Giovanni Gaddi al violoncello e Gloria Brambilla al flauto traverso, allievi della Scuola di musica “San Lorenzo” di Mandello e della Civica scuola di musica “Claudio Abbado” di Milano (loro docenti sono i professori Emanuela Milani, Anna Camporini e Mauro Cassinari).
Dopodiché il palcoscenico è stato tutto per la pittura, con i numerosi visitatori che hanno potuto ammirare le opere di Alis Agostini, Annalisa Astorino, Clarissa Beattie, Gianbattista Belgeri, Cinzia Bonifacio, Tullio Colombo Sala, Guido Erba, Gianluigi Fumagalli, Gerardo Gaddi, Franco Necchi, Luisa Rota Sperti, Mariano Milani e Marzia Galbusera.
La mostra “Arte flash” potrà essere visitata oggi, domenica 16 giugno, dalle 10.30 alle 19.
Nel servizio fotografico di Claudio Bottagisi, le immagini dell’inaugurazione della mostra “Arte flash 2019” alla “Fondazione Ercole Carcano” di Mandello.



Nessun commento:

Posta un commento